Roland Garros: Rafa Nadal regola Londero e fa 90 a Parigi

Roland Garros: Rafa Nadal regola Londero e fa 90 a Parigi

Lo spagnolo supera in scioltezza Londero e raggiunge i quarti di finale. Vittoria numero 90 per Rafa al Roland Garros.

di Antonio Sepe

Con lo stesso identico punteggio con il quale si è imposto Roger Federer ai danni dell’argentino Mayer, Rafa Nadal supera l’argentino Londero e stacca il pass per i quarti di finale. Lo spagnolo conferma dunque il pronostico della vigilia e si libera del suo avversario dopo due ore e 16 minuti di gioco, ottenendo la 90ª vittoria al Roland Garros. Si avvicina sempre di più alla tripla cifra Rafa, che stabilirebbe un record incredibile, e che ora attende il vincitore della sfida Nishikori-Paire. Se a caratterizzare la giornata di ieri era stato il caldo, quest’oggi la novità è stata il vento, che si è abbattuto a lungo sullo Chatrier ed ha spesso provocato lanci di palla sbagliati ed ha leggermente aumentato o diminuito, a seconda della metà campo, la velocità dei colpi. Davvero buona la partenza di Nadal che, come al solito, ha tentato sin da subito di mettere pressione all’avversario e, grazie al break in apertura, si è rapidamente portato sul 3-0. Un altro gioco davvero importante nel set è stato il quinto, dove lo spagnolo ha annullato ben tre palle break ed ha negato ad un propositivo Londero la possibilità di breakkarlo. Tre aces, diverse ottime prime di servizio e svariati vincenti hanno messo in discesa la strada di Rafa, che grazie ad un secondo break giunto nell’ottavo game, ha chiuso 6-2 in poco più di mezz’ora.

Nadal RG2019
Nadal RG2019

Decisamente più equilibrata la seconda frazione, dove il numero due del mondo si è sbloccato solamente nel sesto gioco, strappando a 15 la battuta all’argentino, ed è riuscito a mandare al tappeto il suo avversario, che ha tentato di opporre resistenza fino all’ultimo, solo al quinto set point. Nadal si aggiudica con il punteggio di 6-3 un set deciso da pochi punti e dove hanno fatto la differenza l’esperienza ed il cinismo nei momenti chiave dello spagnolo.

Infine, il terzo parziale è stato piuttosto altalenante ed ha visto diversi ribaltamenti di fronte, ma il risultato finale non è cambiato. “El Topo” Londero è partito piuttosto bene, annullando tre palle break nel gioco d’apertura e conquistandosi una chance di break nel game seguente. Probabilmente rammaricato per l’occasione mancata, il sudamericano ha perso in due occasioni la battuta ed ha attraversato un momento abbastanza negativo, dove non ha raccolto molti punti, facilitando il compito del suo avversario. Per Nadal, però, era tutt’altro che fatto, non a caso Londero ha vinto ben otto punti consecutivi ed ha recuperato un break, nonché si è issato sul 3-4. Di fatto, le sue chances di rientrare in partita si sono esaurite nell’ottavo game, dove un ottimo Nadal ha recuperato da 0-30 e, con il servizio che lo ha tirato fuori dai guai, ne è uscito alla grande. Un ulteriore break ha sancito la superiorità di Rafa, che ha chiuso 6-3 ed è volato ai quarti.

[2] R. Nadal b. JI. Londero 62 63 63

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy