Daniil Medvedev, una serata da dimenticare

Daniil Medvedev, una serata da dimenticare

Nonostante la vittoria, Daniil ha abbandonato lo stadio tra i buu della folla, che non ha apprezzato il comportamento del russo, reo di aver sfogato la sua frustrazione su un raccattapalle oltre ad aver mostrato il dito medio, proprio agli spettatori.

di Antonio Sepe

Nell’ultimo match in programma nella notte sul Louis Armstrong sono scesi in campo Feliciano Lopez e Daniil Medvedev, pronti a darsi battaglia in una sfida che prometteva scintille. Nonostante l’ottimo periodo del russo, reduce da una lunga serie di vittorie, il suo avversario è riuscito ad impensierirlo notevolmente, impegnandolo per quattro set combattuti. Alla fine, Medvedev è uscito vincitore dalla sfida, prevalendo dopo tre ore e ventidue minuti di gioco, ma non si può assolutamente parlare di una vittoria a 360 gradi. Gli spettatori infatti non hanno minimante apprezzato l’atteggiamento del russo e lo hanno sommerso di buu. La causa? Questa reazione da parte di Medvedev, che ha violentemente strappato dalle mani di un raccattapalle l’asciugamano, probabilmente per sfogare la sua frustrazione, prima di rimediare un warning per “condotta antisportiva” e lanciare la racchetta. 

Finito qui, nient’altro? Neanche per sogno. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il dito medio mostrato dal giocatore moscovita nei confronti della folla, che ha assistito a questo gesto direttamente sul maxi-schermo. Anche l’arbitro di sedia, il francese Dumusois – già criticato in precedenza da Medvedev, che aveva detto: “Non dovresti stare su quella sedia” – ha visto il gesto solo sul maxi-schermo e non ha quindi potuto punirlo con un punto di penalità, come invece avrebbe fatto se lo avesse visto con i suoi occhi. 

Come se non bastasse, Daniil si è aggiudicato il match e, tra gli interminabili buu della folla, ha messo la ciliegina sulla torta ad una giornata da dimenticare nell’intervista post match. Queste le sue parole: “Prima di tutto, ciò che voglio dire è grazie a tutti, perché la vostra energia stasera mi ha dato la vittoria. Se non foste stati qui, probabilmente avrei perso il match perché ero molto stanco, ieri avevo i crampi. Voglio che tutti sappiate, quando andrete a dormire, che io stasera ho vinto grazie a voi. 

Dopo aver ulteriormente provocato la folla, mettendosi in mostra, ha aggiunto: “Ancora, tutto ciò che posso dire, l’energia che mi state dando in questo momento, sappiate che mi darà energia per i prossimi cinque match. Più fate così, più vincerò per voi ragazzi. Grazie!” 

Non una serata da ricordare dunque per Medvedev, soprattutto considerando che il russo potrebbe essere uno dei futuri dominatori del circuito per i prossimi anni. Una falsa partenza, probabilmente dovuta alla frustrazione di questo duro match – che ovviamente non giustifica il comportamento del russo – ma ci sarà modo di recuperare. Lo speriamo almeno, per lui e per il tennis.

Credit: news.com.au

34 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Cuordoro - 2 settimane fa

    Questo succede quando ti monti la testa per un mille vinto.Poi non capisco nadal che si mette a far complimenti a sto salame.Inoltre contro di lui ha raccolto quattro game.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Cuordoro - 2 settimane fa

    Questo succede quando ti monti la testa per un mille vinto.Poi non capisco nadal che si mette a far complimenti a sto salame.Inoltre contro di lui ha raccolto quattro game.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Cuordoro - 2 settimane fa

    Questo succede quando ti monti la testa per un mille vinto.Poi non capisco nadal che si mette a far complimenti a sto salame.Inoltre contro di lui ha raccolto quattro game.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Cuordoro - 2 settimane fa

    Questo succede quando ti monti la testa per un mille vinto.Poi non capisco nadal che si mette a far complimenti a sto salame.Inoltre contro di lui ha raccolto quattro game.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marco Cuordoro - 2 settimane fa

    Questo succede quando ti monti la testa per un mille vinto.Poi non capisco nadal che si mette a far complimenti a sto salame.Inoltre contro di lui ha raccolto quattro game.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marco Cuordoro - 2 settimane fa

    Questo succede quando ti monti la testa per un mille vinto.Poi non capisco nadal che si mette a far complimenti a sto salame.Inoltre contro di lui ha raccolto quattro game.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Graziella Cariccio - 2 settimane fa

    A mio modo di vedere avra’ sbagliato e su questo non ci piove , ma scusate queste benedette asciugamani tutti inzuppati di sudore possono prenderseli da soli ? O si strapazzano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Graziella Cariccio - 2 settimane fa

    A mio modo di vedere avra’ sbagliato e su questo non ci piove , ma scusate queste benedette asciugamani tutti inzuppati di sudore possono prenderseli da soli ? O si strapazzano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Graziella Cariccio - 2 settimane fa

    A mio modo di vedere avra’ sbagliato e su questo non ci piove , ma scusate queste benedette asciugamani tutti inzuppati di sudore possono prenderseli da soli ? O si strapazzano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Graziella Cariccio - 2 settimane fa

    A mio modo di vedere avra’ sbagliato e su questo non ci piove , ma scusate queste benedette asciugamani tutti inzuppati di sudore possono prenderseli da soli ? O si strapazzano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Graziella Cariccio - 2 settimane fa

    A mio modo di vedere avra’ sbagliato e su questo non ci piove , ma scusate queste benedette asciugamani tutti inzuppati di sudore possono prenderseli da soli ? O si strapazzano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Roberto Ercoli - 2 settimane fa

    basta con questi raccattapalle “servi” dei giocatori, il loro compito deve limitarsi a consegnare le palline, punto.
    La storia degli asciugamani deve finire, ci si asciuga al cambio campo, per il resto ci sono polsini e quant’altro che gli stessi giocatori possono usufruirne senza “l’aiuto” di nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Alessandro Ongaro - 2 settimane fa

    Lo adoro. Mega trolling nell’intervista finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Eracle Diabolik - 2 settimane fa

    Inizia a sentire la pressione di essere un top five

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Eracle Diabolik - 2 settimane fa

    Inizia a sentire la pressione di essere un top five

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Eracle Diabolik - 2 settimane fa

    Inizia a sentire la pressione di essere un top five

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Eracle Diabolik - 2 settimane fa

    Inizia a sentire la pressione di essere un top five

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Eracle Diabolik - 2 settimane fa

    Inizia a sentire la pressione di essere un top five

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Loretta Borel - 2 settimane fa

    Prima deve scendere dalla pianta ,poi forse potrà giocare a tennis !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Samantha Casella - 2 settimane fa

    È sempre stato un cretinetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy