McEnroe lo aveva detto: “Nadal si ritira”

Purtroppo anche per quest’anno il n°1 del mondo non porterà a casa il secondo titolo all’Australian Open. Dopo un inizio che prometteva bene infatti, Rafael Nadal è stato costretto al ritiro nel match dei quarti di finale contro Marin Cilic a causa di un’infiammazione al muscolo Psoas. Fortunatamente sembra che la sua programmazione resterà invariata

di Anna Lamarina, @annalamarina

La voce di John McEnroe che commentava il quarto di finale fra Rafael Nadal e Marin Cilic diceva “Nadal è seriamente sofferente, se sta male quanto sembra non andrà avanti a giocare per molto. Non so a cosa stia pensando, se pensi di ritirarsi adesso, è evidentemente zoppo. Forse proverà ancora a giocare per un game sul suo servizio per vedere se in qualche modo scatta qualcosa…”

UN SET PARI Nadal aveva vinto il primo set con il suo solito piglio, dritto verso le semifinali, in cui avrebbe trovato un ben impacchettato Kyle Edmund, ma Cilic, finalista a Wimbledon nel 2017 non ci è stato e rende la partita a Rafa vincendo il secondo set.

NEL TERZO TIE BREAK E POI UN MTO – Nel terzo poi ha portato il maiorchino al tie break, che Rafa ha vinto comunque per 7-5. Nel quarto set quindi il tennista di Manacor è apparso sofferente. Sotto di un set a due Cilic ha cominciato a dominare il gioco, forte anche dello scarso rendimento di Nadal, che infatti ha chiamato il medical time out. Nonostante l’intervento del terapista comunque Rafa perde il quarto set per 6-2. Il tennista di Manacor infine rientra in campo ancora per 2 game, dopodiché stringe la mano al giudice di sedia e a malincuore abbraccia il suo avversario. Rafa è fuori dagli AO e  zoppicante nel rammarico dei suoi fans e non abbandona la Rod Laver Arena.

RAFA TRISTE E SOTTO SHOCK – Non sono bastate le pastiglie del fisio per alleviare il dolore del n°1 del mondo. Inizialmente si è pensato al ginocchio, poi sembrava addirittura superato quando Rafa si è messo a saltare come al suo solito dopo il MTO. E’ riuscito addirittura a salvare tre punti break. In ogni caso all’inizio del quinto e decisivo set si muoveva a fatica. “Forse chissà Marin Cilic avrà  sperato nel ritiro di Rafa” ha detto McEnroe sapendo come vanno certe cose.

rafafisio

RAFA NON HA POTUTO PREPARARSI IN MODO ADEGUATO – Cilic giocherà quindi in semi contro il britannico Edmund. Greg Rusedski, ex tennista britannico oggi coach di Kyle Edmund ha una teoria riguardo all’infortunio di Rafael Nadal. Secondo lui infatti Rafa, infortunato e costretto a non presentarsi alle Atp finals di Londra 2017, non avrebbe avuto il tempo necessario per allenare il suo fisico in modo adeguato in vista del primo Slam della stagione. L’esperto ha detto a Eurosport “L’anno scorso Nadal ha avuto 3 mesi per prepararsi per gli AO. Quest’anno non è riuscito a fare la stessa preparazione, probabilmente per questo si è infortunato, e anche per il suo tipo di tennis, certamente molto più impegnativo fisicamente per esempio di quello di Roger Federer”

IL CALENDARIO COMUNQUE E’ INVARIATO – Rafa Nadal che in Conferenza Stampa era apparso molto triste per il forzato ritiro e anche un po’ arrabbiato e polemico perché i tornei sempre più frequenti sul veloce causerebbero ai top players sempre più spesso infortuni, ha comunicato oggi ai suoi fans che l’infortunio di ieri è in realtà un’infiammazione al muscolo psoas e anche se fastidioso non è così grave, tanto che la sua programmazione per il 2018 dovrebbe restare invariata

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pasquale Salerno - 3 anni fa

    Pronto a scommettere che alla stagione sul rosso sarà senza infortuni, bello gagliardo e pimpante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Raffaele Scarpiello - 3 anni fa

    Nadal sa bene che se federer non si infortunata oggi il n 1 era federer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Scalzo Orlando - 3 anni fa

    Uno sportivo deve mettere in conto infortuni sono pure loro esseri umani…va accettato il fatto nella loro carriera di avere stop per motivi fisici è la realtà, stop.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Monteguti Massimo - 3 anni fa

    Sempre a lamentarsi…invece di.farsi mille tornei sul.rosso.saltane….oppure fanno gola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Evgenia Davide - 3 anni fa

    Angelo Melis

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Evgenia Davide - 3 anni fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Angelo Melis - 3 anni fa

      E’ diventato il medico personale di Rafa….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gabriele Terradura - 3 anni fa

    Voglio bene a McEnroe, ma si pronuncia su così tante situazioni e dice così tante cose che è normale che qualcuna ne azzecca. Non per questo è un indovino ecco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy