ATP Mosca/Stoccolma: eliminato Coric, Bolelli vince e approda al main draw

Il NextGen croato è alla sesta sconfitta in sette partite dalla vittoria agli US Open contro A. Zverev. L’italiano, in Svezia, ha vinto contro Marchenko e affronterà Janowicz.

di Jacopo Crivellari, @JacoCrivellari

Non è ancora stata totalmente smaltita la “sbornia” della finale tra Federer e Nadal di ieri dagli appassionati, ma è già tempo di guardare oltre. La settimana appena cominciata ci proietta infatti nei tornei ATP 250 di Mosca, Stoccolma e Antwerp. Di seguito analizzeremo la giornata di tennis appena conclusa nella località russa e in quella svedese (da dove, tra l’altro, arrivano ottime notizie per il tennis italiano).

Nel primo giorno della VTP Kremlin Cup, la “sorpresa” che in realtà tanto sorprendente non lo è più, è stata l’eliminazione al primo turno di Borna Coric, che ha perso contro Dudi Sela, avversario decisamente alla sua portata. Coric, dalla fantastica vittoria contro A. Zverev agli US Open, ha vinto un solo match, quello del primo turno di qualificazioni al torneo di Pechino, contro Giron. Il bilancio da quella vittoria contro Sascha parla chiaro: sei sconfitte su sette, contro avversari, Anderson a parte, di certo non temibilissimi (Struff il più alto in classifica). Oggi il croato non è mai riuscito ad ottenere una palla break, mentre Sela gli ha strappato il servizio per ben cinque volte nel corso della partita: continua dunque la crisi nera del NextGen. Continua invece il cammino di Yuki Bhambri e Alexander Bublik. Il primo, indiano classe ’92, ha oggi eliminato il modesto Saffiullin (numero 475 ATP) nel suo primo turno, dopo che aveva già vinto due turni di qualificazione. Il giocatore del Kazakhistan ha invece eliminato Gabashvili in due set.

ATP Mosca, primo turno:

D. Sela b. B. Coric 6-3 6-2

Y. Bhambri b. R. Safiullin 6-2 6-4

A. Bublik b. T. Gabashvili 6-3 6-4

Le ottime notizie per il tennis azzurro ci arrivano dalla fredda Stoccolma, dove all’Intrum Open il “nostro” Simone Bolelli si è qualificato per il tabellone principale vincendo in tre set contro il giocatore di casa Marchenko. Dopo un buon primo set vinto grazie ad un break nel secondo game, il bolognese ha rischiato il tracollo, perdendo il secondo 6-1 e andando sotto per ben tre volte anche nella terza frazione. L’italiano è riuscito sempre a riportarsi sotto, rispondendo quasi prontamente a Illya, il quale al tie-break ha poi subito un secco 7-2 forse anche a causa di un calo di tensione. Simone, bisogna dirlo, ha comunque fatto fatica al servizio, soprattutto nel terzo set, in cui l’ha tenuto solo tre volte in sei giochi. Nel primo turno del main draw affronterà Janowicz.

Per quel che riguarda il primo turno nel torneo della capitale svedese, Almagro si è ritirato e Chung ha iniziato poco fa il suo match di primo turno contro l’estone Jurgen Zopp.

In aggiornamento…

ATP Stoccolma, qualificazioni e primo turno:

S. Bolelli b. I Marchenko 6-3 1-6 7-6(2)

J. Zopp – Y. Chung (in corso)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Matteo Di Federico - 3 anni fa

    Grande Bole

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy