Us Open: brillano Williams e Svitolina. Avanzano anche Barty, Pliskova e Konta

Us Open: brillano Williams e Svitolina. Avanzano anche Barty, Pliskova e Konta

La statunitense è approdata agli ottavi di finale, prevalendo in due set su Karolina Muchova. La sua prossima avversaria sarà Petra Martic. Anche Elina Svitolina ha superato il turno agevolmente, concedendo la vittoria di soli due game alla connazionale Dayana Yastremska.

di Federico Gasparella

La cronaca – Serena Williams si è guadagnata il passaggio del turno in maniera piuttosto agevole. Contro Karolina Muchova infatti è riuscita ad avere la meglio in poco più di un’ora di gioco, con il punteggio di 6-3 6-2. Nella frazione inaugurale la statunitense ha adottato in breve tempo delle contromisure adeguate al servizio dell’avversaria, risultando insidiosa pressoché nella maggior parte dei casi. Dopo un avvio di gara e equilibrato, dallo score di 3-2 in favore della Muchova, Serena ha dunque realizzato un passivo di 4-0, raggiungendo prepotentemente la vittoria del parziale. La striscia positiva della tennista di casa è proseguita anche nella seconda frazione, tanto da conquistare i primi tre giochi, portando a sette il numero dei game vinti consecutivamente. In seguito la tennista ceca ha posto in essere una timida reazione, che l’ha portata ad ottenere la vittoria di due turni di battuta, ma alla fine ha dovuto cedere il set con un perentorio 6-2 ed il passaggio del turno all’americana. Anche Elina Svitolina si è qualificata per le fasi successive della competizione senza incontrare particolari ostacoli. Nella sfida che l’ha vista opposta alla connazionale Dayana Yastremska, si è affermata con il punteggio di netto di 6-2 6-0, in meno di un’ora di partita. La tennista ucraina ha evidenziato una condizione complessiva davvero eccellente. Si può dunque ritenere una delle favorite per la vittoria finale. In merito alle altre gare, la terza testa di serie della competizione, Karolina Pliskova, si è vista costretta a tirare fuori il meglio di se per superare la brava tunisina Ons Jabeur. Quest’ultima si è rivelata essere un osso duro in diversi aspetti del gioco. In merito al punteggio la ceca si è imposta alla fine per 6-1 4-6 6-4. Anche Ashleigh Barty ha superato il turno, prevalendo in due set su Maria Sakkari. L’ellenica non si è rivelata essere incisiva come al solito, non riuscendo quasi mai a prendere in mano con la necessaria regolarità l’iniziativa. Di contro, l’australiana ha saputo sviluppare un tennis solido ed impeccabile sotto il profilo dell’efficacia, in quanto di rado ha commesso delle sbavature. Sono approdate agli ottavi di finale, in conclusione, Petra Martic, Madison Keys, Johanna Konta, Shuai Zhang e Qiang Wang.

I risultati:

[8]S.Williams b. K.Muchova 6-3 6-2

[5]E.Svitolina b. [32]D.Yastremska 6-2 6-0

[10]M.Keys b. [20]S.Kenin 6-3 7-5

[2]A.Barty b. [30]M.Sakkari 7-5 6-3

[16]K.Konta b. [33]S.Zhang 6-3 6-2

[3]Ka.Pliskova b. O.Jabeur 6-1 4-6 6-4

[21]P.Martic b. [12]A.Sevastova 6-4 6-4

[18]Q.Wang b. F.Ferro 7-6(4) 6-3

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy