Australian Open, quarti di finale: Pouille concede un set a Raonic e conquista la semifinale

Australian Open, quarti di finale: Pouille concede un set a Raonic e conquista la semifinale

Il tennista transalpino ha avuto ragione di Milos Raonic, con il punteggio di 7-6 6-3 6-7 6-4, in poco più di tre ore di gioco.

di Redazione Tennis Circus

La cronaca della gara tra Lucas Pouille e Milos Raonic:

PRIMO SET – La frazione inaugurale è iniziata in maniera favorevole al giocatore canadese, che si è portato rapidamente sul 2-0, dopo aver conquistato un break in apertura. In seguito, Raonic ha potuto consolidare la lunghezza di vantaggio conducendo dei turni di servizio impeccabili, all’interno dei quali è stato in grado di realizzare diversi ace. Tuttavia, complice un calo di tensione attraversato nel corso del nono gioco, Raonic, a seguito della commissione di due doppi falli, ha finito per concedere il contro break. Da quel momento in poi il confronto si è mantenuto in equilibrio, fino al momento in cui i due tennisti si sono giocati il parziale al tie break, dove il transalpino ha fatto valere una migliore gestione dei turni di risposta, imponendosi per 7-4.

SECONDO SET – La seconda partita ha visto il francese esprimersi in modo pressoché perfetto in ogni ambito del gioco, soprattutto in occasione delle risposte al servizio di Raonic e durante gli scambi, dove ha saputo realizzare un tennis vario, ricco di cambi di ritmo. In merito al punteggio, Pouille si è aggiudicato un break al quarto gioco. Un vantaggio che ha custodito abilmente sino alla vittoria del set per 6-3.

TERZO SET – La terza frazione è trascorsa con pochi eventi degni di nota, in quanto entrambi hanno saputo ottenere un rendimento molto elevato all’interno dei propri turni di battuta. Quindi sono giunti a regolare i conti del parziale soltanto al tie break, all’interno del quale, questa volta, Raonic non ha concesso praticamente nulla in occasione dei punti dove ha potuto servire. Inoltre, ha potuto approfittare di qualche esitazione commessa dall’avversario. Dunque ha avuto la meglio nettament per 7-2.

QUARTO SET – Pouille non ha mostrato cedimenti dal punto di vista mentale dopo aver concesso il quarto set. Nel game di apertura ha tentato immediatamente di aggredire l’avversario di risposta, ma non è riuscito a concretizzare una palla break avuta a disposizione. Nelle fasi successive Raonic ha continuato a concedere poco al servizio, ma Pouille è sempre rimasto in attesa di qualche sua esitazione alla battuta. Proprio sul 5-4 in favore del francese, Raonic ha condotto un turno di battuta con poca lucidità, finendo per farsi rimontare dopo aver raggiunto il 40-30. A quel punto il francese ha rischiato delle risposte aggressive appena gli si è presentata l’occasione e ai vantaggi ha conseguito del confronto, concretizzando la terza palla match avuta a disposizione.

Il punteggio:

[28]L.Pouille b. [16]M.Raonic 7-6(4) 6-3 6-7(2) 6-4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy