Challenger Manerbio: Gaio avanti tutta

Challenger Manerbio: Gaio avanti tutta

Dopo che si è completata un’altra giornata al challenger di Manerbio, vediamo assieme cos’è successo.

E’ finita un’altra giornata al challenger di Manerbio, che ha allineato, guardando il tabellone, il primo e l’ultimo quarto di finale. Scopriamo assieme i risultati.

L’unico italiano oggi in campo era Federico Gaio, che era impegnato in un incontro molto difficile contro il numero cinque del tabellone Andrej Martin: il giocatore di Faenza ha però dimostrato grande personalità, e si è imposto per 7-6(3) 6-0.
Lo sfidante dell’italiano in quarti di finale sarà la testa di serie numero uno Daniel Munoz-de-la Nava, che si è imposto per 7-6(8) 6-4 contro sul tedesco Daniel Brands.
pezzo challenger 8

A raggiungere i quarti di finale c’è riuscito anche il numero due del tabellone Andrey Kuznetsov, che si è imposto per 6-4 7-6(5) sul qualificato portoghese Frederico Fereira Silva; a sfidare il russo in quarti di finale sarà il cileno Juan Carlos Saez, che dopo aver battuto il numero sette del tabellone Pere Riba, si è imposto oggi per 3-6 6-3 7-5 sull’argentino Marco Trungelliti.

In doppio si sono giocati i quarti di finale:
ad ottenere un posto tra gli ultimi quattro ci sono riuscite le coppie Behar/Lopez-Perez (6-1 7-6(6) a Martin/Zelenay, i numeri quattro del tabellone), Kretschmer/Satschko, numeri due del tabellone, (7-6(2) 4-6 10-6 a Caruso/Crepaldi), Cipolla/Munoz-de-la Nava (5-7 6-4 10-8 a Berlocq/Cermak, numeri uno del tabellone), e Marcan/Sancic, numeri tre del tabellone (7-5 4-6 10-8 a Gaio/Giannessi).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy