Challenger Tour: Tipsarevic torna in finale, vincono Tiafoe e Melzer

Challenger Tour: Tipsarevic torna in finale, vincono Tiafoe e Melzer

A Qingdao, la finale vedrà opposti Janko Tipsarevic ed il qualificato Otte; a Taipei, Ito è in attesa di scoprire il suo avversario, il quale uscirà dalla sfida Pospisil-Lu; infine, a Sarasota, nella notte i 4 semifinalisti si daranno battaglia per conquistare i due posti in palio per la finale.

Commenta per primo!

QINGDAO- Nella notte si sono disputate le due semifinali e, a sorpresa, non sono stati i due favoriti a centrare la finale, ma solo uno. Nella parte bassa del tabellone, Janko Tipsarevic, come da pronostico, ha sconfitto in due set la tds 6, Matthias Bourgue, centrando dunque una finale che fa ben sperare per il futuro. Nella parte alta, al contrario, il tedesco Otte, tennista che é giunto in semifinale, partendo dalle qualificazioni e battendo avversari di un certo calibro, si é reso protagonista dell’ennesima sorpresa del torneo, infatti ha superato in poco più di 90 minuti il francese Quentin Halys, con lo score di 75 64, ed ha raggiunto senza dubbio il risultato più importante della carriera.

TAIPEI- Anche in questo torneo, per via del fuso orario, si gioca nella notte italiana ma, diversamente da Qingdao, qui i match non sono ancora terminati, sia a causa di un inizio posticipato rispetto all’altro evento, sia per la lunga durata che ha avuto la prima semifinale. L’incontro che ha decretato il primo finalista é andato avanti per quasi due ore ed ha visto uscire vincitore Tatsuma Ito, nipponico classe ’88, che ha prevalso sul suo connazionale Santillan solamente 75 al terzo. Nell’altra semifinale, sono attualmente impegnati il canadese Pospisil ed il beniamino di casa Lu ed il vincitore affronterà proprio Ito in un match che sarà sicuramente interessante e potrà riservare sorprese.

SARASOTA- Negli States, infine, si sono disputati i quarti di finale e ci sono stati diversi risultati “fuori dalla norma”. Fin da subito si è capito che sarebbe stata una giornata strana, non a caso il programma é iniziato più tardi del previsto a causa del ritiro di Denis Kudla, i, quale non é neppure sceso in campo ed ha lasciato la strada per le semifinali libera al connazionale Sandgren. Successivamente, é stato il turno di Jurgen Melzer ed Horacio Zeballos: i due hanno disputato un primo parziale molto tirato, ma vinto dall’austriaco al tre-break, ne, secondo set, invece, dopo soli 5 giochi, la tds 2 ha dovuto alzare bandiera bianca ed é stata costretta al ritiro. Le sorprese, pero, non erano ancora finite e l’incontro seguente ne é stato la prova: è stato infatti estromesso dal torneo Jared Donaldson, prima tds, che ha dovuto soccombere ai colpi del francese Millot, vincitore in due set combattuti. L’ultimo match di giornata, infine, ha proclamato vincitore Frances Tiafoe, il quale ha sconfitto in due frazioni lo svizzero Laaksonen, e domani affronterà Jurgen Melzer.

Challenger Taipei- Semifinali

T Ito d A Santillan 64 26 75

Pospisil-Lu in corso

Challenger Qingdao- Semifinali

(Q) O Otte d (5) Q Halys 75 64

(2) J Tipsarevic d (6) M Bourgue 63 64

Challenger Sarasota- Quarti di finale

V Millot d (1) J Donaldson 64 75

T Sandgren d D Kudla walk over

(3) F Tiafoe d (7) H Laaksonen 63 64

J Melzer d (2) H Zeballos 76 (4) 41 ritiro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy