Atp Indian Wells: Nadal passeggia contro Schwartzman, Shapovalov spaziale

Atp Indian Wells: Nadal passeggia contro Schwartzman, Shapovalov spaziale

Vittoria agevole per Rafa Nadal, che si libera in due rapidi set di Schwartzman e vola al quarto turno, dove troverà Kecmanovic e non Medvedev. Shapovalov annienta Cilic; bene Isner, out Nishikori.

di Antonio Sepe

[2] R. Nadal b. [25] D. Schwartzman 6-3 6-1: Non poteva immaginare un inizio migliore Rafa Nadal, che dopo il duplice 6-1 dato a Donaldson all’esordio, quest’oggi ha rifilato un perentorio 6-3 6-1 all’argentino Schwarztman per guadagnarsi l’accesso al quarto turno. Nonostante la sfida potesse apparire equilibrata, almeno nella prima metà del set d’apertura, il maiorchino ha saputo elevare il livello del suo gioco ed è stato capace di infilare un parziale piuttosto netto che ha significativamente indirizzato la partita. Nulla da fare per il malcapitato Schwartzman, il quale non ha avuto chance per contrastare il dominio del suo avversario e si è dovuto accontentare di appena quattro giochi conquistati. Prestazione ottima sotto tutti i punti di vista per Nadal, molto solido nello scambio da fondo e molto bravo nelle variazioni, mirate a sfiancare il suo avversario ed a trovare una via d’uscita alternativa al prolungato palleggio da fondo campo. Se nel primo set il numero 26 del ranking se l’è cavata, nel secondo è completamente crollato, commettendo troppi errori e consegnandosi nelle mani del suo avversario, che dopo un’ora e 17 minuti ha chiuso la pratica. Al prossimo turno, Rafa non troverà come da pronostico Medvedev, bensì il serbo Krajinovic, proveniente dalle qualificazioni e autore di una prova fantastica che gli ha permesso di annientare il russo e di batterlo con un netto 6-3 6-2. Prima sfida in carriera tra i due e, ovviamente, sarà Nadal a partire favorito. 

Nei restanti incontri finora conclusi, spicca la vittoria di Shapovalov, assolutamente da non lasciar passare sotto traccia in quanto convincente e contro un campione slam come Marin Cilic. Il canadese è riuscito a tirar fuori il meglio di sè, esprimendo un tennis completo sotto tutti i punti di vista e privo di troppi errori non forzati. Il trionfo a sorpresa in favore del classe ‘99 è maturato in poco meno di un’ora e mezza, con il punteggio finale che recita 6-4 6-2. Chissà che questo torneo non possa rappresentare un trampolino di lancio per Denis; il tabellone indubbiamente lo aiuta, dato che al quarto turno se la vedrà con il polacco Hurkacz, capace di sconfiggere, in rimonta, Nishikori per la seconda volta in poche settimane dopo la recente affermazione a Dubai. Infine, bene John Isner, che liquida in due set Guido Pella ed approda al quarto turno.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fulvio Ruggiero - 1 settimana fa

    …..speriamo di vedere Roger/Shapo……Spettacolo garantito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pavel Ana - 1 settimana fa

    Krajinovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Carla Gileno - 1 settimana fa

    Bravo Rafa.Bravo Shapovalov….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Dai che stan si è scansato anche stavolta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolo Cerbai - 1 settimana fa

      Hai visto la prestazione di Federer? O vedi solo calcio e basta a giudicare dal commento?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Andrea Centoni - 1 settimana fa

      No Paolo cerbai, in realtà gioco solo a rampino e kriket. Te?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy