ATP San Paolo, male gli italiani

ATP San Paolo, male gli italiani

Nell’ATP 250 di San Paolo eliminati Lorenzi, Cecchinato e Vanni. Se il buon Paolino spreca tante occasioni, Ceck e Vanni sembrano sempre più scarichi e spenti.

Bottino negativo per gli italiani nell’ATP 250 di San Paolo.

Lorenzi è stato eliminato da Rola, numero 160 delle classifiche, per 7-6 3-6 7-6. Il tennista toscano ha sprecato due set point e si è anche ritrovato a più riprese a due punti dalla vittoria. Un’occasione persa, considerando il sorteggio benevolo, ma comprensibile se consideriamo che alla sua età sta gestendo un tour de force tra tornei da grande professionista.

Sconfitte nette, invece, per Vanni e Cecchinato: entrambi hanno incassato un eloquente 6-2 6-2 rispettivamente da Lajovic e Giraldo. Vanni sconta un inizio di stagione davvero deludente, ma ad impressionare di più è la sfiducia con cui entra in campo. Sembra quasi che passeggi già convinto della sconfitta. Quanto a Cecchinato, il blocco nei tornei ATP (dove non ha mai passato un turno) continua: risulta scarico emotivamente, le statistiche al servizio sono imbarazzanti, le palle corte un rifugio per non tenere la profondità del palleggio, l’atteggiamento è dimesso. Se continua così, le possibilità di scendere in classifica sono tante (a breve dovrà difendere alcune semifinali challenger dello scorso anno).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy