Sorpresa Lleyton Hewitt, ritiro a fine Australian Open 2016

Sorpresa Lleyton Hewitt, ritiro a fine Australian Open 2016

Lleyton Hewitt non giocherà più dall’Australian Open 2016. La notizia in una conferenza stampa a Melbourne, ma per Lleyton sembra già esserci un posto

La notizia era nell’aria, anche se non ce lo si aspettava così, di punto in bianco. Lleyton Hewitt, ex numero uno al mondo, ha deciso di ritirarsi dal circuito al termine dell’Australian Open. Del 2016, per fortuna.
L’esperto australiano, in una conferenza stampa, ha dichiarato che questo sarà il suo ultimo anno nel circuito ATP e la sua carriera terminerà al termine dell’Australian Open 2016, occasione nella quale Lleyton festeggerà le venti presenze nello Slam di casa.

Hewitt, come molti australiani legatissimo alla propria terra, ha dunque deciso di chiudere la carriera “tra le mura amiche”, nella terra natia, tuttavia avara di soddisfazioni nel corso della carriera per il più forte tennista australiano degli ultimi vent’anni, che può vantare nel proprio palmares un Wimbledon e uno Us Open, ma mai lo slam casalingo. Peccato.

Ci ho pensato a lungo – ha esordito l’australiano – La mia idea e’ giocare gli Australian Open il prossimo anno e finirla li’. Sarebbe speciale chiudere a Melbourne, giocando il mio 20esimo Australian Open“.

Intanto, non ancora ritiratosi dall’attività agonistica, già si parla della possibile destinazione di Hewitt, capitano di Davis designato dopo l’addio di Pat Rafter e la nomina di Wally Masur, il cui compito sembra tuttavia di breve durata.
In ogni caso, Hewitt non ha voluto dire nulla e alla domanda riguardante la Coppa Davis ha risposto: “Ho lavorato molto per il team di Davis e ho intenzione di continuare a farlo. Contro la Repubblica Ceca non sarà semplice, ma credo che avremo comunque delle possibilità. I più giovani hanno una marcia in più ed è su di loro che dobbiamo lavorare. Personalmente mi concentrerò sui tornei in erba e giocherò fino agli Australian Open 2016.”

E noi saremo felici di ammirare un grande campione giocare ancora un anno, perchè Lleyton Hewitt, nonostante la condizione fisica non sia più quella di un tempo, ha sempre dato tutto in campo e fino all’ultimo punto dell’Australian Open del prossimo anno, siamo sicuri, sputerà sangue su un campo di tennis. Come ha sempre fatto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy