Petra Kvitova e David Kotyza: è finita

Petra Kvitova e David Kotyza: è finita

Dopo sette anni di sodalizio, la campionessa ceca Petra Kvitova annuncia su Facebook la separazione dal suo storico coach, David Kotyza: “Abbiamo fatto un grande percorso, gli auguro il meglio per il futuro”.

I cambi d’allenatore sono molto frequenti nel circus, specie se si parla di tennis femminile. Eppure la notizia della separazione tra la campionessa ceca Petra Kvitova e il suo allenatore storico David Kotyza, dopo sette lunghi anni, ha dell’incredibile.

Petra Kvitova, n. 7 del mondo e 26 anni il prossimo marzo, è cresciuta nel centro sportivo ceco di Prostejov: proprio qui, all’età di 17 anni, ha intrapreso la collaborazione con Kotyza: nel corso di questi sette anni la tennista di Bilovec è diventata una delle migliori tenniste in circolazione, con un best-ranking al n. 2 del mondo e 17 tornei vinti, tra i quali due titoli Slam (Wimbledon 2o11 e 2014) e un titolo delle Wta Finals (2011).

La carriera è stata comunque una serie di alti e bassi; gli ultimi dodici mesi sono stati piuttosto deludenti, complice una pesante mononucleosi che ha iniziato a crearle problemi di stanchezza sin da marzo 2015.

È stata proprio la tennista della Repubblica Ceca, uscita al secondo turno degli Australian Open per mano dell’australiana Daria Gavrilova, ad annunciare oggi la notizia sul suo profilo Facebook:

“Dopo sette anni fantastici insieme non lavorerò più con il mio coach David Kotyza. Abbiamo fatto un grande percorso insieme, vincendo due Wimbledon, 17 titoli e divertendoci con tante risate. Vorrei ringraziare David per le tante cose che mi ha insegnato sia sul campo che fuori dal campo e gli auguro tutto il meglio per il futuro”.

Schermata 2016-01-25 alle 19.56.44

La ceca non ha specificato i motivi della separazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy