Wta Roland Garros: Konta supera Stephens

Wta Roland Garros: Konta supera Stephens

La prima semifinale del Roland Garros 2019 vedrà opposte Johanna Konta e Marketa Vondrousova, nella riedizione del match di Roma

di Redazione Tennis Circus

È Johanna Konta la prima semifinalista del Roland Garros 2019. La tennista inglese continua nell’ottimo momento di forma sulla terra battuta e in poco più di un’ora e 10 riesce ad estromettere la statunitense Sloane Stephens, già finalista qui in Francia nella passata stagione. Punteggio netto, non tanto nella forma quanto nella sostanza visto che non c’è mai stato pericolo per la tennista nativa di Sydney di poter rimettere il risultato in discussione. Successo che la proietta almeno in top 20 la prossima settimana mentre per Stephens i danni saranno limitati nonostante i punti che perderà nel ranking. Già dagli inizi sembra avvicendarsi una dura battaglia con il primo game lunghissimo e senza che Stephens riesca a finalizzare una palla break. Break che arriva nel quarto gioco per Konta, alla seconda occasione disponibile grazie a una risposta molto aggressiva da parte della britannica. L’americana non riesce a rendersi pericolosa e poco dopo concede nuovamente un break che sigilla il 6-1 in favore della sua avversaria. Nel secondo set Konta speca una palla break ma riesce a riscattarsi trovando il break alla seconda occasione disponibile. Le distanze rimangono per l’intero parziale senza che la vincitrice degli US Open 2017 riesca mai a mettere in difficoltà l’avversaria. Sul 5-4 in proprio favore, Johanna Konta realizza il primo match point a disposizione e stacca definitivamente il passm per la sua terza semifinale Slam in carriera. Affronterà in semifinale la giovane ceca Marketa Vondrousova, capace di estromettere in due lottatissimi set la croata Petra Martic. Match rocambolesco con tanti break da una parte e dall’altra deciso in entrambi i parziali in extremis da dei guizzi della talentuosa ceca.

J. Konta b. S. Stephens 6-1 6-4

M. Vondrousova b. P. Martic 7-6 7-5

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy