Noah: “Per il gruppo, è un bene che Monfils se ne sia andato”

Noah: “Per il gruppo, è un bene che Monfils se ne sia andato”

Duro attacco di Yannick Noah nei confronti di Gael Monfils, che dopo aver sentito un dolore al ginocchio in allenamento, ha deciso di dare forfait per la semifinale di Davis contro la Croazia.

1 Commento

Tutto ha inizio Lunedì quando Gael Monfils dopo una seduta d’allenamento a Zara, lamenta un dolore al ginocchio probabilmente causato da un maldestro movimento durante una partita a basket tra compagni nel cortile dell’hotel. Monfils decide quindi di optare per il forfait, causando così le ire del capitano francese, che lo invita a lasciare il gruppo.

In conferenza stampa il vecchio leone Noah, decidere di stuzzicare Monfils. “Non sono dispiaciuto per l’assenza di Gael. Quello che conta per me è lo stato d’animo della squadra. Sono tornato capitano dopo 19 anni per risolvere un problema di stato d’animo. I ragazzi che sono qui hanno l’atteggiamento giusto per la competizione. Il fatto che Gael non ci sia è una buona cosa per lo stato d’animo generale. Gael aveva sentito dolore al ginocchio martedì e mi ha detto che non se la sentiva di giocare. Per l’unità e lo stato d’animo del gruppo era meglio che se ne andasse, poiché non poteva rappresentare la squadra“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nicoletta Nicoletta - 10 mesi fa

    Bravo Noah !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy