I record che mancano a Roger Federer prima del ritiro

I record che mancano a Roger Federer prima del ritiro

Sono ancora vari i record che mancano a Roger Federer per rendere ancor di più scintillante la propria carriera. Alcuni, però, appaiono irraggiungibili…

di Mattia Esposito

RECORD-

 Sono passati appena quattro giorni dalla vittoria del 20º Slam, ma per gli appassionati di tennis e tifosi di Roger Federer, è già tempo di gustare i prossimi record da poter raggiungere, ancor più ansiosi dello stesso elvetico…A 36 anni ha saputo inventarsi nuovamente, vincendo più di quanto si aspettava, iniziando a tracciare un cerchio di trionfi in Australia, passando per gli States, Londra e tornando proprio a Melbourne, per il continuo di un 2018 che potrebbe essere memorabile, nell’anno delle 37 primavere. Naturalmente, The King ha vinto tutto, tranne “spiccioli” come Montecarlo, Roma e medaglia d’oro olimpica, dunque, a spingerlo a fare sempre più sono i record, ragione per cui continua ad incantare, oltre, ovviamente, per amore del pubblico. Sono vari, i record, ancora da battere per Federer, ma proprio la sua passione per il tennis e fame di vittorie, potrebbero portare il genio di Basilea a raggiungerli, anche se alcuni sono alquanto irraggiungibili…

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Libra - 5 mesi fa

    Molto interessanti questi dati. Anche se la maggior parte di questi record sono del tutto inutili e servono solo a far contenti chi si occupa delle statistiche sul tennis.

    Quelli veramente importanti che Roger dovrebbe cercare di raggiungere sono solo:
    – numero di tornei vinti
    – numero di match vinti (questo molto più difficile)
    – numero di anni come Year-End-n.1
    – diventare il più vecchio numero 1 di sempre
    Tutto il resto è noia. Ah e vi siete dimenticati del record di numero di trofei Master1000!

    PS. quando parlate di “PIU’ ANNI COME #1” (scheda 2) citando Sampras, avete nominato l’attuale possibilità di Roger di scavalcare Nadal a breve. Ma il record si intende come più anni da numero 1 ALLA FINE DELL’ANNO (per questo si dice Year-End-N.1)

    PPS. a me non interessa se gli articoli a volte li prendete da altri siti stranieri, però almeno correggete la traduzione in italiano corretto, perchè a leggere certe frasi sembra che le abbiate tradotte da Google traduttore senza nemmeno riguardarle 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudia Moreno - 6 mesi fa

    Ha già fatto tutto!!! Senza ego, senza scandali, senza farsi vedere, senza risparmiarsi, senza mai offendere con gesti sproporzionati…
    SENZA DIMENTICARE IL SUO VALORE E QUELLO DEGLI ALTRI.
    INSOMMA UN ONORE VEDERE CHE ESSITI ROGER FEDERER
    SEI IL MASSIMO. IN QUESTO TEMPO DOVE I VALORI SI SONO PERSI OVUNQUE.
    GRAZIE DI TUTTO TUTTI TUTTO.
    <3 <3 <3

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ludovico Lambiase - 6 mesi fa

    Claudio Salvini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Steve Togni - 6 mesi fa

    Infiniti record …. Ma per me un UOMO così è già da record ! Vive in famiglia ( quindi ci si dedica ), fa il suo mestiere ancora con passione, si dedica agli aiuti sociali anche fisicamente non solo finanziariamente, e quando vince ogni cosa tutte le volte riesce ancora ad emozionarsi evidente segno d umiltà. Grazie roger mi fai sperare che non solo nelle favole la luce vince sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Milena Ginocchio - 6 mesi fa

    Sei un mito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Matteo Funazzi - 6 mesi fa

    La medaglia d’oro olimpica l’ha vinta in doppio con Stan Wawrinka

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy