Caroline Garcia: “Le recenti vittorie mi aiuteranno a vincere uno Slam”

Caroline Garcia: “Le recenti vittorie mi aiuteranno a vincere uno Slam”

In un’intervista rilasciata a “Le Parisien”, la grande promessa del tennis transalpino, Caroline Garcia, ha espresso tutta la sua contentezza per aver raggiunto l’ambito traguardo della partecipazione alle WTA Finals di Singapore, prima volta in carriera per lei.

di Marco Bevilacqua

La prima volta – Come dice un famoso proverbio: “C’è sempre una prima volta“. Prima volta che è arrivata anche per Caroline Garcia, che domani, nel giorno del suo ventiquattresimo compleanno, prenderà un volo con direzione Singapore, dove avrà luogo la sua prima volta, ovvero la sua prima partecipazione alle WTA Finals. “Il regalo perfetto”, lo ha così definito la numero 9 del mondo, in un’intervista a “Le Parisien“, dopo essersi qualificata per il torneo di fine anno, grazie al ritiro di Johanna Konta a Mosca. “E’ abbastanza strano essere felici quando un’avversaria si infortuna. Non ho potuto fare molto, solo aspettare. Due settimane fa non era tra i miei piani. Ho sempre tenuto i piedi per terra, cercando di non volare troppo alto. La stagione non è finita”.

Vincere un Grande Slam – Alla domanda su come spiegherebbe il suo successo, la giocatrice francese risponde: “E’ un viaggio, un’avventura che non è stata così semplice. Ho imparato a dimenticare i problemi e a focalizzarmi sul gioco”. Dopodiché l’intervistatore le chiede: “Ti senti pronta per vincere un Grande Slam?” e Caroline afferma decisa: “Non ho grandi debolezze, si parla solo di dettagli e di concentrare tutto attorno all’evento. Quest’anno sono migliorata al Roland Garros e a Wimbledon. Ci sono ancora tre match da affrontare e queste due settimane mi aiuteranno a vincere un titolo”.M08_3437-2

Una stagione da incorniciare – Questa stagione è sicuramente la migliore della carriera della Garcia, che ha ottenuto traguardi molto importanti, come i quarti di finale al Roland Garros, a Toronto e a Tokyo, oltre ai due titoli in Cina, a Wuhan e Beijing, dove nel giro di due settimane è riuscita a sconfiggere tenniste di altissimo calibro, tra cui Angelique Kerber, Dominika Cibulkova, Elina Svitolina, Petra Kvitova e ultima, ma non da meno, la nuova numero 1 del ranking WTA, Simona Halep. Ce la farà Caroline Garcia a dire la sua anche nelle WTA Finals di Singapore?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy