La nuova dieta di Rafael Nadal, Cotorro: “I datteri forniscono energie immediate”

La nuova dieta di Rafael Nadal, Cotorro: “I datteri forniscono energie immediate”

Il medico del campionissimo maiorchino ha parlato dell’alimentazione che il suo assistito prova sempre a migliorare per allungarsi la carriera. Facilmente assimilabili, i datteri stanno completamente sostituendo le barrette energetiche nella prassi nutritiva di Rafael Nadal.

di Samuele Diodato

Angel Ruiz Cotorro, fidato e celebre medico personale di Rafael Nadal e della federazione spagnola di tennis, era presente a Parigi, per assistere alla finalissima del Roland Garros. Dopo la conquista della 12esima Coppa dei Moschettieri da parte del mancino di Manacor, il dottore specialista delle patologie tennistiche ha rivelato come Nadal stia cercando di prendersi cura del proprio corpo anche attraverso un’alimentazione sempre più corretta. Ultimamente, l’iberico usa sempre più frequentemente i datteri, alimento ricco di vitamine, cromo, fibre e potassio.

LA DIETA DI NADAL – Da buon maiorchino, Rafa Nadal apprezza moltissimo la dieta mediterranea, ma nel corso del tempo sta adottando un’alimentazione sempre più attenta. L’esempio è Novak Djokovic, la cui crescita dal punto di vista fisico, fino a raggiungere vette prima di lui inesplorate, è coincisa col momento in cui ha scoperto la sua intolleranza al glutine, eliminandolo progressivamente dalla sua dieta. Nadal, col corpo martoriato dagli infortuni, cerca allo stesso modo la dieta più giusta per scendere in campo nelle migliori condizioni possibili. Negli anni ha cercato di snellire il proprio fisico, per non appesantire ossa e articolazioni e diminuire il rischio di infortuni. Mesi fa si era già espresso sulle sue abitudini a tavola, annoverando nella propria routine soprattutto pesce, verdure e riso. Per il momento, il glutine, che molti suoi colleghi stanno eliminando, resiste: “Non bisogna cambiare se questo ci pesa e non ci fa essere felici”. Domenica, dopo la finale, Cotorro ha parlato però soprattutto di datteri, che già qualche volta si sono visti vicino alla sedia di Nadal, da assumere durante i match: “Danno un apporto energetico immediato e non pesano sullo stomaco mentre si gioca. Il piano è quello di assumerli ogni 40 minuti, anche se a volte bisogna ricordarglielo dalla panchina perché li dimentica”. In quanto ad idratazione, grazie alla sua vita in campo ossessivamente legata alle bottigliette, Nadal non ha mai avuto problemi, ma i datteri lo aiutano, perché a differenza delle barrette energetiche sono più facilmente digeribili e hanno un sapore che a lui piace di più.

Dr. Cotorro e Rafa Nadal
Dr. Cotorro e Rafa Nadal

I DATTERI –  Le grandi proprietà energetiche di un frutto carnoso come il dattero derivano dalla grande quantità e varietà di vitamine che questi accompagno ai zuccheri. Vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6 e K sono tra le più importanti per la vita di un’atleta, figurarsi se così ad alti livelli, dove sono i dettagli a fare la differenza, soprattutto per un tennista con Nadal, alle prese con costanti problemi fisici e non più giovane. Mentre le prime tre sono fondamentali per un giusto e veloce rilascio di energie nel corpo, niacina (B3), acido pantotenico (B5), la vitamina complessa B6 e naftochinone (K) hanno una funzione più specifica. La niacina aiuta la respirazione cellulare e permette una corretta circolazione sanguigna, mentre l’acido pantotenico previene stati di stanchezza. La vitamina B6 serve invece ad attivare correttamente le funzioni cerebrali, mentre il naftochinone cura le ossa e la coagulazione del sangue. Tutti piccoli dettagli insomma, ma che vanno nella stessa direzione del quadro principale: consentire a Rafael Nadal di superarsi sempre. Se non questo, quantomeno gli permettono di allungare la sua vita sui campi ed essere felice facendo quella cosa che chi lo conosce ravvede anche nella vita di tutti i giorni: competere al meglio delle proprie possibilità, perché la verità è che Rafa Nadal più di tutti, e in ogni aspetto, odia perdere.

 

 

46 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cosimo Roccia Corveddu - 4 giorni fa

    ❤❤RAFA❤❤

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonio De Gaetano - 4 giorni fa

    Agassi li preferiva in polvere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luigi de Finis - 5 giorni fa

    E adesso…tutti a mangiare i datteri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giovanni Donadoni - 5 giorni fa

    “I datteri danno energia,l’anfe fa miracoli e l’efedrina gli fa pure crescere i capelli”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marco Pennacchini - 5 giorni fa

    Luca Accame l’Equilibrista altro che le banane

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Pennacchini Tagliolini gamberi e datteri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco Pennacchini - 5 giorni fa

      Luca Accame l’Equilibrista

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Concetta Gioia - 5 giorni fa

    È il primo alimento che si mangia durante il ramadan, proprio per le sue proprietà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Sauro Botti - 5 giorni fa

    Pane, acqua e datteri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Clelia Mattana - 5 giorni fa

    Ma in realtà li mangia da parecchio tempo, una volta non avendoli con sé ha chiesto se qualcuno potesse portargliene durante una partita. Il resto dei commenti pieni di insinuazioni mi hanno fatto fare due risate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giorgio Mitolo - 5 giorni fa

    Certo, si, i datteri ! Mi ricordano i tortellini di qualcun’altra …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Vito Sanarica - 5 giorni fa

    Datteri… È così che la chiamano ora?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Lorenzo Rf Giannotti - 5 giorni fa

    I datteri di Eufemiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Angela Malavolti - 5 giorni fa

    Bene Cristina quando cambiamo campo ci faremo un dattero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Claudio Ragnini - 5 giorni fa

    Vin a baar

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio Lattanzio - 5 giorni fa

      Claudio Ragnini ahahahahahahahahahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Claudio Ragnini - 5 giorni fa

      Antonio Lattanzio ahahah facciamo un doppio a scommess ahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Paolo Casari - 5 giorni fa

    Ma come, non lo sapevate? Li mangio sempre anch’io e corro quanto e più di nadal…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Viviana Colnaghi - 5 giorni fa

    ma credete a tutto quello che scrivono?ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Tony Nuzzi - 5 giorni fa

    Mino Paradiso nome in codice

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lorenzo Rf Giannotti - 5 giorni fa

      Tony Nuzzi Rafa chiama al telefono Eufemiano: “sono arrivati i datteri?”… Ed Eufemiano risponde “si, sono arrivati quelli nuovi per la dieta per il Roland Garros”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Flavio Ferrari de Sury - 5 giorni fa

    Senza prove nessuna insinuazione. Però su una cosa potrei scommettere qualunque cifra: uno come Nadal sarebbe disposto a qualunque mezzo per arrivare alla vittoria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viviana Colnaghi - 5 giorni fa

      non credo è una persona leale,non prenderebbe niente di proibitivo…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Clelia Mattana - 5 giorni fa

      Flavio Ferrari de Sury dai anche io scommetto qualunque cifra che ti sbagli… Vogliamo fare questo gioco, 1 milione di dollari è troppo poco?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giovanni Donadoni - 5 giorni fa

      Viviana Colnaghi puahahahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Flavio Ferrari de Sury - 5 giorni fa

      Clelia Mattana la giovine inesperienza… ❤️

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Clelia Mattana - 5 giorni fa

      Flavio Ferrari de Sury grazie della giovine, vado per i 42 e la fase naive non l’ho mai avuta, sempre stata piuttosto cinica. Se mi va di scommettere ho le mie ragioni. Per l’inesperienza… Senza arroganza ma visto la vita che faccio da quando avevo 19 anni mi fa un po’ sorridere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Flavio Ferrari de Sury - 5 giorni fa

      Clelia Mattana premetto che per me (restiamo ovviamente sempre nel campo delle opinioni personali) Nadal è un bravo ragazzo e di sani principi, forse fin troppo sventolati ai quattro venti. Lui è, e lo saprai bene, costruito come giocatore, una macchina nuova è studiata fin troppo bene. In questo io non ci vedo dietro molti sani principi dello sport, e proprio per questo, potenzialmente avvicinabile alle novità e ricerca in campo medico e scientifico. Mi fermerei qui con l’argomento, anche perché credo di essere stato fin troppo chiaro e comunque non vorrei mai che quello che posso ipotizzare come potenzialmente possibile fosse vero, rovinerebbe la festa a me e a troppi appassionati di tennis. Stesso discorso lo potrei fare in parte anche per Djokovic, anche se in questo caso l’impressione del bravo ragazzo e di sani principi a me non la da, non dico che non lo sia e non mi permetterei mai, ma ha una cattiveria in certe sue esternazioni che collide con quelle qualità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Giuseppe Di Domenico - 5 giorni fa

    Ma voless tant capii che c’è sta a rir

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Francesco Baldi - 5 giorni fa

    Djokovic che ne ha solo uno in meno ma sopratutto Federer che ne ha 38 e ancora gioca su ottimi livelli secondo voi come si alimentano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Clelia Mattana - 5 giorni fa

      Francesco Baldi bene, come tutti gli atleti professionisti d’altronde. Persino il corridore della domenica oggi giorno sta attento all’alimentazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Francesco Baldi - 5 giorni fa

      Clelia Mattana appunto! Volevo far capire agli altri che gli sportivi sanno alimentarsi bene senza generare sospetti! Siamo in sintonia noi due, poi vedo che tifiamo Rafa e la Roma entrambi, quindi meglio di così! Buona serata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Clelia Mattana - 5 giorni fa

      Francesco Baldi giallorossi di tennis e calcio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Maria Cristina Iannacci - 5 giorni fa

    Ridicoli…. patetici….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Fabrizio Isoardi - 5 giorni fa

    I datteri!?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Sauro Botti - 5 giorni fa

    Complimentoni Hanno scoperto l’acqua calda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Andrea Mennilli - 5 giorni fa

    Datteri e pappa reale, grande Rafa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Stefano Laurenzi - 5 giorni fa

    Lorenza Calocero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Michal Walkow - 5 giorni fa

    Datteri…certo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele Priori - 5 giorni fa

      Sempre a piangere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Michal Walkow - 5 giorni fa

      Daniele Priori Nono, in questi giorni c’erano tante cose da dire e io personalmente ho preferito tacere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mario Damiano - 5 giorni fa

      Michal Walkow credo che tu abbia fatto bene a tacere, ad occhio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Steve Togni - 5 giorni fa

    Saranno datteri sintetici ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele Priori - 5 giorni fa

      Pure te sempre a piangere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Steve Togni - 5 giorni fa

      piangere di cosa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Steve Togni - 5 giorni fa

      Fattela una risata ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy