Us Open, preview: Roberta Vinci a caccia di un posto in semifinale

Us Open, preview: Roberta Vinci a caccia di un posto in semifinale

Dopo dieci giorni di torneo scatta il momento caldo di questi Us Open. Partono oggi i quarti di finale maschili e femminili. Per noi un occhio di riguardo per la nostra Roberta Vinci a caccia di un posto in semifinale. Si batterà contro Kristina Mladenovic.

Analizziamo ora le partite a cui assisteremo nel pomeriggio in questa intensa giornata di quarti di finale:  Partiamo per motivi strettamente patriottici con il tabellone femminile. Due gli incontri oggi in programma, uno a cui teniamo particolarmente con in campo la nostra tennista e l’altro lo scontro fratricida tra le sorelle Williams. Per quest’oggi voglio essere totalmente patriottico e dico che l’incontro di cartello è il quarto di finale della nostra Roberta Vinci con buona pace del mondo del tennis che non aspetta altro che il derby tra le Williams. Tutti pronti oggi davanti alla tv alle ore 18 per quella che è un’occasione straordinaria per la nostra tennista.

Roberta Vinci, numero 43 del mondo, se la vedrà con Kristina Mladenovic, numero 40. Se le avessero detto che si sarebbe giocata una semifinale slam con Mladenovic siamo sicuri che la nostra avrebbe firmato subito. Sulla carta è l’avversaria ideale per Roberta. Il suo tennis molto tecnico e vario con rovescio in back, palle corte e continua variazioni nelle rotazioni potrebbe essere l’ideale per mandare in tilt una colpitrice come la francese che spesso in carriera è andata fuori giri nei suoi incontri. Non sarà di sicuro una partita facile anche perchè la francese ha fatto fuori le sue avversario con irrisoria facilità e viene da un buon periodo di forma, ha perso un solo set contro la semifinalista dello scorso anno: la russa Makarova. Non ci sono scontri diretti tra le due tenniste. Tra le due che sono due brave doppiste sarà sulla carta una bellissima partita: vedremo se l’esperienza della Vinci riusciràa a domare il tennis della francese che parte favorita secondo i bookmaker. Se dovessi fare un pronostico direi Vinci, Mladenovic potrebbe subire il fascino dell’evento, arrivata per la prima volta ad un quarto di finale slam e su un campo importante. Come detto in precedenza la speranza è che le variazioni di gioco della Vinci riescano a mandare fuori giri la francese in cerca del salto di qualità per affermarsi nell’elite del tennis femminile.

Sony Open - Day 14

L’altro incontro è il derby tra le sorelle che hanno dominato il tennis degli anni 2000. La numero 1 del mondo Serena Williams se la vedrà con la sorella Venus attualmente al numero 23 della classifica. Pronostico che sembra chiuso con Serena che dopo aver faticato parecchio contro Mattek-Sands ha spazzato via la giovane Madison Keys. Quello che viene da chiedersi è se sarà come al solito un match ovattato o se magari se le daranno di santa ragione. A voler mal pensare resta difficile credere che sia proprio Venus a fermare la corsa di Serena verso il Grande Slam ma sarà sempre il campo a parlare. Per la storia del tennis è sempre stato un peccato che due tenniste così forti siano anche sorelle ed anche in buoni rapporti, sarebbe stato un confronto stellare. Invece ci siamo sempre ritrovati di fronte ad incontri che hanno deluso le attese dato che manca il mordente nelle due tenniste. Vedremo stasera se la corsa verso lo slam di Serena continuerà o ci sarà una grandiosa sorpresa.

Venendo ora al tabellone maschile abbiamo una grande partita ed una partita che pare con pronostico chiuso. La partita più attesa della giornata è quella che vede di fronte il francese Tsonga (numero 18 del mondo) ed il campione in carica attualmente numero 9 della classifica, il croato Marin Cilic. Tsonga sembra arrivare leggermente meglio del croato a questa partita anche se c’è da dire che ha avuto un tabellone piuttosto semplice, avendo avuto come avversario più complicato un Benoit Paire sottotono rispetto alle sue precedenti uscite. D’altra parte Cilic ha avuto avversari molto ostici negli ultimi due turni ed apparsi in grande spolvero come il kazako Kukushkin che aveva battuto Dimitrov e contro il quale è dovuto ricorrere al quinto set, e Jeremy Chardy, il francese che stava giocando il suo miglior tennis che è riuscito a strappare un solo set al croato. Partita aperta dunque in cui vedo Cilic leggermente favorito anche se tra giocatori di questo livello mai dire mai. Il croato si è visto molto in palla col servizio e apparte qualche piccolo passaggio a vuoto ha giocato un torneo molto solido. Vedremo oggi chi avrà la meglio e otterrà un posto in semifinale. I precedenti hanno visto Cilic avere la meglio sul francese, vedremo se Tsonga saprà invertire la tendenza.

marincilic_hey56j0bne6r1laoy3yngjm4a

L’ultimo incontro di giornata è quello tra Feliciano Lopez (numero 19 delle classifiche) ed il numero 1 del mondo Novak Djokovic. Dire che il pronostico è chiuso è un eufemismo. Nei precedenti tra i due lo spagnolo è riuscito a vincere un solo set e in un 3 su 5 non ci sono possibilità per lo spagnolo. Il tennis tecnico e poco potente di Lopez non dovrebbe nello scambio impensierire Novak. Se sipensa che l’arma più importante di Lopez è il servizio e che davanti ha il miglior giocatore di risposta del circuito il gioco è fatto. Sarebbe la più grande sorpresa della stagione tennistica, ma dato che sono un innamorato del tennis dello spagnolo, voglio lasciarmi un briciolo di speranza.

Vedremo cosa ci dirà il campo per un’altra appassionante giornata di tennis.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy