Le 7 sconfitte più clamorose a Wimbledon

I verdi prati di Wimbledon sono stati teatro di grandi vittorie e illustri uscite di scena di grandi campioni, spesso per mano di Carneadi nella loro giornata della vita. Un esempio: vi dice nulla George Bastl?

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

3. Peter Doohan vs Boris Becker

Nel secondo turno del 1987, Boris Becker, detentore due volte del titolo,  non aveva ancora mai perso una partita a Wimbledon fino a quando ha incontrato la testa di serie Peter Doohan, un australiano serve-and-volley che ha giocato (e vinto) la partita della sua vita. “Ho perso una partita di tennis, non ho perso una guerra,” Becker ha detto. “Nessuno è stato ucciso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy