Le 7 sconfitte più clamorose a Wimbledon

I verdi prati di Wimbledon sono stati teatro di grandi vittorie e illustri uscite di scena di grandi campioni, spesso per mano di Carneadi nella loro giornata della vita. Un esempio: vi dice nulla George Bastl?

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

5. Sergiy Stakhovsky vs Roger Federer

Era il secondo turno del 2013 quando il pubblico londinese assistette a una delle sconfitta più clamorose mai viste. Il campione in carica, Roger Federer, l’uomo con sette titoli in tasca, fu spazzato via dall’ucraino Sergiy Stakhovsky, allora classificato alla 116esima posizione. La sconfitta fu frutto di un Federer non al top della condizione, ma soprattutto l’utilizzo costante del serve&volley, unito ad un potente servizio, difficile da rispondere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy