Australian Open, si parte: il programma di lunedì 20 gennaio

Australian Open, si parte: il programma di lunedì 20 gennaio

Ben sei gli azzurri in campo nella prima giornata dello Slam di Melbourne; esordio anche per Novak Djokovic, Roger Federer, le sorelle Williams, Naomi Osaka, Ashleigh Barty e Petra Kvitova. All’esordio anche Caroline Wozniacki, nell’ultimo torneo della sua carriera.

di Michele Alinovi, @MicheleAlinovi1

Si parte: stanotte all’una ora italiana (11 di mattina in Australia) avranno inizio i primi turni degli Australian Open 2020, uno Slam che, a detta dei bookmakers, potrebbe riservare qualche sorpresa sia nel tabellone maschile che femminile. Sono ben sei gli azzurri ai nastri di partenza. Avvio sulla carta facile per Matteo Berrettini, n. 8 delle classifiche Atp, che se la vedrà con la wild card australiana Andrew Harris, n. 162 del mondo (primo incontro dall’1 di notte italiana). Qualche insidia in più per Fabio Fognini, n. 12, che sfiderà il gigante statunitense Reilly Opelka, classe 1997 e n. 38 del mondo, che con i suoi 2 metri e 11 centrimetri vanta il record di tennista più alto nel circuito a parimerito con Ivo Karlovic (secondo incontro dall’1:00 di notte italiana).

Esordio anche per la stellina Jannick Sinner, che se la vedrà con un altro australiano, Max Purcell, n. 216 del mondo. Il 18enne altoatesino n. 79 ha iniziato il 2020 con due sconfitte, prima al Challenger di Canberra e poi nell’Atp 250 di Auckland (rubando comunque un set al francese Paire) e, tensione a parte, dovrebbe superare questo primo turno, prima della possibile sfida contro il canadese Shapovalov (secondo incontro dall’1 di notte italiana). Meno chance per Stefano Travaglia, che comunque darà tutto nel suo primo turno contro il cileno Cristian Garin, n. 36 del mondo (secondo incontro dall’1 di notte). Proibitivo, invece, lo scontro tra Salvatore Caruso e il greco Stefanos Tsitsipas (quarto match dall’1 di notte ora italiana), n. 6 del mondo. Unica azzurra in campo, la 26enne Martina Trevisan, reduce di un percorso glorioso nelle qualificazioni, dove ha battuto la belga Bonaventure e la canadese Bouchard. il primo turno contro la 21enne Sofia Kenin (n. 15 del mondo) sembra infattibile, anche se la nostra cercherà di dare tutto nel suo esordio in un tabellone principale Slam.

Scorrendo gli altri match, da segnalare gli esordi dei due vincitori degli Australian Open 2019: Novak Djokovic, contro il tedesco Struff, e Naomi Osaka, contro la ceca Bouzkova. In campo anche Roger Federer, in un interessante primo turno contro l’americano Steve Johnson (terzo match dall’una di notte sulla Laver Arena); in campo anche Serena Williams, contro la giovane russa Popatova, e Venus, contro la connazionale Cori Gauff. In campo anche Kvitova (nel derby ceco contro Siniakova) e Caroline Wozniacki, contro l’americana Ahn. Ogni match, qui agli Australian Open, potrebbe essere l’ultimo della carriera per la danese, che ha dichiarato da tempo che proprio lo Slam di Melbourne, da lei vinto nel 2017, sarebbe stato il torneo dell’addio.

Il programma di lunedì 20 gennaio (Fonte: Australian Open):

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy