Nadal e il forfait agli US Open

Nadal e il forfait agli US Open

Rafael Nadal non prenderà parte allo Slam newyorkese, non problemi fisici o prettamente tennistici, ma a causa del Covid-19 preferisce non volare negli States per prendere parte alla manifestazione.

di Lorenzo Marini, @marinilorenzo21

E’ oramai ufficiale che sia lo spagnolo, Rafael Nadal, che l’elvetico, Roger Federer, non saranno presenti agli US Open, così come i due non hanno preso parte al Master 1000 di Cincinnati. Due motivazioni differenti, Federer si rivedrà nel 2021 per via di un’operazione al ginocchio destro eseguita a Giugno, mentre Nadal, causa Covid-19, ha preferito non viaggiare per il globo. Il tennista iberico, tuttavia, ha voluto precisare che non si trattava di un forfait causato da problemi fisici o prettamente tennistici, bensì ha preferito non viaggiare causa Coronavirus, mettendo al primo posto la salute sua e dei suoi familiari. Indubbiamente lo Slam newyorkese perde due pezzi grossi, Rafa è infatti il detentore del titolo, vinto l’anno scorso, impossibilitato quindi a difenderlo. Gli US Open avranno il via tra soli 5 giorni e l’USTA rassicura ancora una volta che in quel di New York la situazione è in miglioramento.

Rafael Nadal
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy