Nick Bollettieri: “Vi dico chi sono i tennisti più forti della storia”

Nick Bollettieri: “Vi dico chi sono i tennisti più forti della storia”

La leggenda statunitense, che negli ultimi trent’anni ha allenato alcuni fra i più grandi campioni di sempre, non ha dubbi.

di Michele Alinovi, @MicheleAlinovi1

Nick Bollettieri non ha dubbi su chi siano i giocatori più forti della storia. La leggenda statunitense, classe 1931, può vantare il record di suoi allievi che hanno raggiunto la prima posizione mondiale: ben 12 (Agassi, Courier, Rios e Sampras nel ranking Atp; Capriati, Jankovic, Hingis, Seles, Sharapova, Venus e Serena Williams fra le donne). Stando alla sua intervista al portale Tennis Tonic, il più forte sarebbe uno che non è passato dalla sua Accademia: Novak Djokovic. “Si muove bene, è eccezionale nei recuperi, è bravo sotto rete, è straordinaramente intelligente in campo”.
Attualmente, con 16 Slam, Djokovic è al terzo posto tra i tennisti con più titoli Slam di sempre, dopo Federer (20) e Nadal (19).

Una giornata con Nick Bollettieri

Anche nel circuito femminile, Bollettieri non ha dubbi: “Serena Williams. Ho avuto la fortuna di lavorare con tanti campioni, ma Serena è di una classe superiore. Il suo stile di gioco è diverso.
Gioca sempre come se dicesse: ti attaccherò dal primo punto! Ora non è nella forma migliore, spero che ritornerà a vincere uno Slam. Ma posso dirlo, quell’anno in cui ho lavorato con lei e Venus,
insieme ai genitori Richard e Oracene, è indimenticabile”.

Secondo un’altra leggenda del tennis che fu, l’ex n. 1 australiano Todd Woodbridge, il prossimo Slam, gli Australian Open, sarà il Major più aperto degli ultimi cinque anni: “Per la prima volta
quest’anno abbiamo visto una mentalità forte da parte dei giovani, come Daniil Medvede, Dominic Thiem e Stefanos Tsitsipas, che ha detto di non aver più paura dei tre grandi. Credo che abbiano
diverse chance per conquistare Melbourne”.

Nick Bollettieri: “Il giocatore perfetto è Djokovic”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy