Un italiano sul tetto dell’Atp: Massimo Calvelli è il nuovo amministratore delegato

Un italiano sul tetto dell’Atp: Massimo Calvelli è il nuovo amministratore delegato

La nomina arriva poco dopo quella di un altro italiano, Andrea Gaudenzi, eletto nuovo Chairman dell’Atp.

di Redazione Tennis Circus
Sarà il fiorentino Massimo Calvelli il nuovo amministratore delegato (Chef Executive Officier) dell’Atp, a partire dal 1° gennaio 2020. L’anticipazione che qualche giorno fa aveva dato il Daily Telegraph è diventata finalmente ufficiale, arrivata poco tempo dopo la nomina di un altro italiano, l’ex n. 18 del mondo Andrea Gaudenzi, come nuovo Chairman dell’Atp.

Calvelli è stato scelto all’unanimità dal consiglio di amministrazione dell’Atp; di 45 anni, ha importanti esperienze manageriali alle spalle, con brand come Wilson e Nike; ha anche un passato da ottimo giocatore, con la partecipazione nel 1990 del Torneo Under 16 dell’Avvenire di Milano, dove si era spinto fino in finale, e il best-ranking da pro di n. 255 del mondo, nel 1995.

“Sono stato coinvolto professionalmente nel tennis per la gran parte della mia esperienza lavorativa e non vedo l’ora di portare la mia esperienza nel nuovo ruolo”, ha detto Calvelli. Immancabile il messaggio di benvenuto di Gaudenzi: “Condividiamo una grande passione per lo sport e sono fiducioso che le nostre diverse esperienze lavorative serviranno a lavorare sull’indirizzo futuro del tennis professionistico“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy