ATP Anversa: Sinner vince e convince, avanti anche Murray

ATP Anversa: Sinner vince e convince, avanti anche Murray

In Belgio Sinner onora la wild card e vola agli ottavi, affronterà Monfils. Passa il turno anche Andy Murray, fuori a sorpresa Gasquet.

di Pierluigi Serra, @pierluigi_serra

SINNER AVANTI TUTTA – Jannik Sinner ha onorato nel migliore dei modi la wild card concessagli dagli organizzatori dell’ATP 250 di Anversa; l’italiano, infatti, ha superato all’esordio il polacco Kamil Majchrzak, vendicando così la sconfitta subita a maggio nella finale del Challenger di Ostrava.

L’approccio alla partita del giovane tennista azzurro è stato assolutamente perfetto e grazie ad un tennis aggressivo e preciso è rapidamente riuscito a portarsi sul punteggio di 4-0 nel primo set. In risposta sul 5-1 l’altoatesino si è procurato un primo set point, prontamente annullato da Majchrzak. Dopo aver sprecato questa prima occasione di chiudere il parziale, Sinner ha restituito uno dei due break di vantaggio, ma ha immediatamente frenato le ambizioni di rimonta del suo avversario aggiudicandosi il set nel decimo gioco (6-4).

Nel secondo set l’italiano si è limitato a controllare la partita e, dopo aver ottenuto un break sia nel primo che nel settimo gioco, ha chiuso senza patemi il parziale e il match (6-4 6-2). Al prossimo turno troverà un avversario ricco di talento e esperienza, il francese Gael Monfils.

MURRAY NON SBAGLIA – Nonostante qualche incertezza di troppo, avanza al turno successivo anche Andy Murray. Nel primo parziale lo scozzese si è subito portato sul 2-0, ma ha restituito il break al suo avversario, il belga Kimmer Coppejans (n. 158 ATP), nel quinto gioco. Dopo aver sprecato un paio di palle break, l’ex numero uno del mondo ha finalmente piazzato l’allungo decisivo nel decimo gioco, chiudendo il set con il punteggio di 6-4.

Nel secondo parziale Coppejans ha provato a reagire e, complice qualche sbavatura di Murray, è riuscito a breakkare il suo avversario in ben due occasioni, ma in entrambi i casi è stato rapidamente ripreso dallo scozzese. Il set ha, dunque, trovato la sua naturale conclusione nel tie break, vinto da Murray per 7 punti a 4. Agli ottavi il britannico troverà il vincente del match tra Cuevas e Dellien.

GLI ALTRI MATCH – Tra le altre partite della giornata spicca senza dubbio la sorprendente sconfitta di Richard Gasquet contro il ventunenne coreano Soon Woo Kwon; dopo aver vinto il primo set 6-1, il francese ha cominciato a perdere progressivamente il controllo del gioco e del match, finendo per concedere al suo avversario sia il secondo che il terzo parziale. Sono arrivate, invece, due vittorie agevoli per Struff e Simon, impostisi rispettivamente sul francese Barrere e sul belga Darcis. Feliciano Lopez, tornato in campo dopo lo Us Open, ha avuto la meglio su Cameron Norrie, mentre Marius Copil ha superato in due set l’argentino Delbonis. Infine, il programma della giornata nella capitale delle Fiandre si è chiuso con la vittoria del giovane Ugo Humbert ai danni dello slovacco Jozef Kovalik.

Tutti i risultati:

J. Struff (GER) b. G. Barrere (FRA)   6-2 6-1

F. López (ESP) b. C. Norrie (GBR)   7-6(2) 6-4

M. Copil (ROU) b. F. Delbonis (ARG)   6-4 7-6(3)

S. Kwon (KOR) b. R. Gasquet (FRA)   1-6 6-3 6-4

J. Sinner (ITA) b. K. Majchrzak (POL)   6-4 6-2

G. Simon (FRA) b. S. Darcis (BEL)   6-1 6-2

A. Murray (GBR) b. K. Coppejans (BEL)   6-4 7-6(4)

U. Humbert (FRA) b. J. Kovalil (SVK)   6-4 7-5

Clicca qui per vedere il tabellone dell’ATP 250 di Anversa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy