Atp Cincinnati: Fognini si ritira, Berrettini sconfitto al primo turno

Atp Cincinnati: Fognini si ritira, Berrettini sconfitto al primo turno

Fabio Fognini si cancella dal Master 1000 di Cincinnati; Shapovalov esordirà dunque contro il lucky loser Joao Sousa. Eliminato invece al primo turno Matteo Berrettini, battuto in due set da Londero, prossimo avversario di Roger Federer.

di Antonio Sepe

Nonostante l’ottimo primo set vinto nel match di quarti alla Rogers Cup contro Nadal, Fabio Fognini era uscito piuttosto malconcio da quell’incontro, tanto da chiedere a fine partita un consiglio sull’infortunio al suo avversario. A quanto pare il problema alla caviglia non lo ha ancora abbandonato del tutto, o comunque non a tal punto da rischiare una sua partecipazione in Ohio, mettendo a rischio quello che di fatto è l’appuntamento numero uno in programma, vale a dire lo Us Open. Fabio Fognini ha perciò scelto di non prendere parte al Master 1000 di Cincinnati, optando per la stessa decisione della scorsa stagione, quando dopo il Canada fece tappa direttamente a Flushing Meadows. Al posto dell’azzurro entrerà in tabellone Joao Sousa, ripescato come lucky loser, che sarà dunque l’avversario di Denis Shapovalov.

Il torneo di Cincinnati rischia di restare già senza italiani nonostante sia appena lunedì: oltre alla sconfitta rimediata ieri da Cecchinato ed al forfait di Fognini, quest’oggi è uscito di scena anche Matteo Berrettini, che si è dovuto arrendere in due set all’argentino Juan Ignacio Londero. Il tennista romano, al rientro nel circuito dopo il problema alla caviglia che lo ha tenuto fuori per un mese circa, non è riuscito a contrastare il sudamericano e, nonostante un incontro piuttosto equilibrato e ben quattordici aces scagliati – che però non sono bastati -, ne è uscito sconfitto dopo un’ora e ventisette minuti di gioco. Le speranze azzurre sono ora riposte in Lorenzo Sonego, che non prima dell’una di notte farà il suo esordio contro Nick Kyrgios.

Matteo Berrettini

Primo set dominato dai servizi e piuttosto monotono, fino a quando non si è acceso nel finale. Dopo aver perso appena due punti in cinque turni di battuta, Berrettini ha ceduto il servizio nell’undicesimo gioco, salvo annullare un set point e piazzare l’immediato controbreak nel game seguente, garantendosi il tie-break. Purtroppo, un’ottima partenza ha messo in discesa la strada di Londero, che ha chiuso 7-3. Nella seconda frazione di gioco, invece, Matteo ha pagato caro un notevole passaggio a vuoto che lo ha visto cedere ben dodici punti consecutivi. Grazie al break ottenuto nel sesto gioco, dunque, il “topito” argentino si è imposto per 6 giochi a 3 ed ha staccato il pass per il secondo turno, dove troverà Roger Federer.

[WC] J. I. Londero b. M. Berrettini 76(3) 63

55 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Colonnello Van Loon - 6 giorni fa

    Berrettini, un leone decisamente più figo, simpatico, spontaneo, e soprattutto più “elegante” dello famigerato svizzero, non ho capito come mai è scappato dal attento occhio esperto dei tifosi italiani appassionati di moda e sfilate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Enzo Chiarolanza - 6 giorni fa

    Nn puoi perdere contro un terraiolo di londero..berrettí

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy