Cilic assicura: “Futuro del tennis in buone mani dopo il ritiro dei big”

Cilic assicura: “Futuro del tennis in buone mani dopo il ritiro dei big”

Il tennista croato esprime grande ottimismo circa il futuro del tennis mondiale, indicando Thiem, Tsitsipas e Shapovalov come prossimi dominatori del circuito.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Marin Cilic esprime il suo parere in merito al futuro del tennis mondiale, che tra qualche stagione non potrà più contare su alcuni dei protagonisti assoluti dell’ultimo decennio come Nadal, Djokovic e Federer.

Il tennista croato, intervistato ai microfoni del quotidiano britannico Express, ha espresso grande ottimismo in vista dei prossimi anni, indicando Thiem, Tsitsipas e Shapovalov come possibili eredi dei Fab 3, capaci di vincere dal 2003 un totale di 55 Slam: “Alle Finals di Londra abbiamo avuto un chiaro segnale: il futuro di questo sport è in buone mani. Dopo che Rafa ha conquistato il numero uno nella classifica di fine anno ai danni di Novak Djokovic, i ragazzi più giovani sono saliti alla ribalta in un evento così importante. Thiem e Tsitsipas si sono dati battaglia in finale, sono due giocatori fortissimi. Per me la fine della stagione è una delle parti più interessanti dell’anno, gli Slam sono finiti da alcuni mesi ed è bello vedere cosa può succedere nella stagione successiva. Quest’anno a Parigi, Denis Shapovalov e Grigor Dimitrov hanno fatto un ottimo lavoro. Denis è una costante minaccia in campo. Con il suo primo titolo di carriera e la finale di Parigi, vuole tornare più forte per consacrarsi definitivamente“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy