McEnroe duro su Djokovic: “La squalifica segnerà la sua carriera”

McEnroe duro su Djokovic: “La squalifica segnerà la sua carriera”

L’ex tennista statunitense esprime le sue considerazioni in merito all’estromissione di Djokovic dagli Us Open, puntando il dito contro il fattore pressione, che avrebbe fortemente condizionato il serbo.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

John McEnroe esprime le sue considerazioni in merito alla spinosa vicenda relativa alla squalifica di Djokovic dagli Us Open. Il sette volte campione Slam, come al solito senza peli sulla lingua, non manca di biasimare l’atteggiamento del tennista serbo, puntando il dito contro il fattore pressione, che avrebbe fortemente inciso sullo sconsiderato gesto occorso durante il match di ottavi di finale contro Carreno Busta.

Interpellato ai microfoni di Espn, l’ex campione statunitense ha reso noto il suo punto di vista sull’accaduto che ha scosso l’intero mondo del tennis: “Penso che la pressione abbia avuto la meglio su di lui. Credo che stiano accadendo molte cose al di fuori dal campo. Adesso, che gli piaccia o no, rimarrà il cattivo ragazzo per il resto della sua carriera. Sarà interessante vedere come gestirà tutta la cosa. Ora la questione sta nel modo in cui affronterà questa situazione in futuro. Bisogna vedere che tipo di reazione riceverà dai giocatori più giovani e quella che otterrà dal pubblico. Sono stupito che abbia fatto una cosa così stupida come questa, in una situazione in cui era il favorito indiscusso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy