Sinner raggiante: “Pubblico top. Mi sono piaciuto e ho servito bene nei momenti decisivi”

Sinner raggiante: “Pubblico top. Mi sono piaciuto e ho servito bene nei momenti decisivi”

Il tennista azzurro, reduce dal convincente successo nel primo match delle NextGen Atp Finals, analizza la chiave della vittoria, descrivendo le emozioni di giocare davanti al pubblico di casa.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Jannik Sinner vince e convince. Nel match di esordio alle NextGen Atp Finals contro l’americano Tiafoe, il tennista azzurro riesce a ribaltare la situazione di svantaggio iniziale, impressionando il caloroso pubblico accorso all’Allianz Cloud di Milano.

In conferenza stampa, il 18enne altoatesino analizza la chiave del successo, sottolineando il grande vantaggio di giocare dinanzi al pubblico amico: “Rispetto al match di Anversa abbiamo giocato meglio entrambi, abbiamo spinto di più e rischiato di più alla risposta. Io mi sono piaciuto, ho servito bene nei momenti decisivi e questo ha fatto la differenza. È stato fantastico giocare in questo palcoscenico, con la gente che mi ha sostenuto dall’inizio alla fine. Non ho avuto molte opportunità di giocare in Italia e quando capita mi rendo conto che il pubblico è lì che lotta e soffre insieme a me. Stavolta ho vinto dunque non avrà sofferto poi così tanto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy