Thiago Seyboth Wild è il primo tennista positivo al Covid-19

Il brasiliano, che aveva fatto ben parlare di sé nelle ultime settimane di tennis giocato, annuncia per primo la sua positività al Covid-19

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

Era solo questione di tempo. Anche il mondo del tennis, dopo quanto già successo in altri ambiti sportivi, è stato toccato direttamente dal Coronavirus. Il primo tennista positivo, infatti, è Thiago Seyboth Wild, che tramite un messaggio su Twitter ha annunciato ai suoi fan la notizia. Nei giorni scorsi, a dire il vero, anche l’australiano Bernard Tomic aveva accusato dei sintomi ma non si era sottoposto al tampone e non avendo dunque la certezza di aver contratto la malattia. Il brasiliano, al contrario, anche per prendere misure estreme di isolamento ha fatto il test e di qui l’annuncio.

In Brasile, lo ricordiamo, ufficialmente non ci sono vere e proprie misure atte al contenimento della malattia, con il presidente Balsonaro che ha declassato il coronavirus a una semplice influenza, e che dunque non ha chiuso scuole, uffici, ecc. come si sta ormai facendo in quasi tutti i Paesi del mondo. In tal senso il messaggio di Seyboth Wild esorta tutti a rimanere a casa, evidenziando la pericolosità del virus, soprattutto in soggetti clinicamente “deboli”. Parole di buon senso quelle del 20enne di Marechal Cândido Rondon, che nelle ultime settimane di tennis giocato, prima della pausa forzata, aveva conquistato l’ATP 250 di Santiago del Cile, mostrandosi al mondo come una delle maggiori promesse del tennis.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy