Caroline Wozniacki confessa: “Serena mi ha chiesto di ripensarci, giocare insieme è stato fantastico”

Caroline Wozanicki ha detto addio al tennis giocato ma rivela che la sua amica, Serena Williams, ha provato a convincerla a terminare la stagione giocando in doppio insieme

di Diletta Barilla

Caroline Wozniacki ha lasciato il tennis giocato proprio pochi mesi prima che la pandemia di covid-19 mettesse in stand-by l’intero movimento. Prima dell’addio però si è regalata un torneo di doppio insieme alla sua amica Serena Williams terminato con il ko in finale. 

È stato fantastico. Ci siamo chieste come mai non lo avessimo mai fatto prima” ha confessato l’ex tennista danese in un’intervista a Tennis Channel. La più piccola di casa Williams fino  quel momento aveva giocato in doppio facendo coppia quasi ed esclusivamente con la sorella maggiore Venus. 

L’entusiasmo che ha coinvolto Serena però è stato davvero travolgente tanto da aver chiesto a Caro di tornare sui suoi passi: “Continua la stagione, giochiamo in doppio insieme”. Un pensiero che, pandemia di coronavirus a parte, al momento non sembra essere nella mente della danese.

Ma Caroline Wozanicki non immagina il suo futuro senza tennis o meglio senza sport anche se è sicura su quello che non fa assolutamente per lei: “Non farò l’allenatrice. È vero so cosa bisogna fare in campo ma non credo di essere in grado di spiegarlo ad un’altra persona”.

Impossibile non ripensare all’ultima volta che è scesa in campo, agli Australian Open – torneo che aveva vinto solo due anni prima: “La cosa più bella è che sentivo di non aver pressioni, improvvisamente non avevo più nulla da perdere. Alla fine della sfida contro Ons Jabeur provavo mille emozioni. Ero elettrizzata, triste e felice allo stesso tempo”.

La diffusione del covid-19 ha fermato tutto. Ha rimandato il suo match d’addio nella sua Copenaghen proprio contro Serena Williams oltre ad aver limitato gli spostamenti tra paesi. E Caroline con il marito David Lee lo hanno scoperto a proprie spese: “Eravamo in Africa quando sono entrare in vigore le disposizioni sull’isolamento sociale e tornare negli USA è stato difficile. Abbiamo dovuto prendere qualcosa come 10 o 15 aerei diversi. Ogni volta che il momento per rientrare sembrava essere quello giusto il volo veniva cancellato”.

Archiviata però la brutta esperienza e rientrati a casa, la coppia Woznaicki-Lee trascorre il tempo passeggiando e dilettandosi in cucina. E Caroline non perde occasione di condividere i suoi esperimenti culinari con i suoi follower sui social.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy