Wta Praga: Teichmann schianta Strycova e raggiunge Muchova in finale

Wta Praga: Teichmann schianta Strycova e raggiunge Muchova in finale

Nella capitale ceca Strycova cede a sorpresa alla giovane Teichmann. La svizzera raggiunge Muchova in finale, dopo che quest’ultima si è imposta in due set sull’americana Pera

di Redazione Tennis Circus

A Praga sarà finale delle novizie. Jil Teichmann e Karolina Muchova raggiungono la prima finale della loro giovane carriera e per una delle due si tratterà del primo titolo in bacheca. In termini di ranking per Muchova c’è già la sicurezza dell’ingresso in top 80 (arriverebbe anche in top 70 se vincesse la finale) mentre Teichmann cerca già l’ingresso tra le prime 100, che avverebbe in caso di successo nell’ultimo atto andandosi a posizionare intorno alla 90esima posizione.

Nelle semifinali odierne la giovane svizzera ha stupito per la grande personalità mostrata contro una veterana come Barbora Strycova, che oltre a giocare in casa ha dalla sua ben altra esperienza nel circuito maggiore. A disorientare la ceca, numero 9 del seeding, sono state le grandi soluzioni mancine trovate da Teichmann. Nel primo set sono stati tanti i rischi presi dalla nativa di Barcellona ma che alla fine hanno fruttato: già dai primi scambi è emersa la sua aggressività in risposta che le è valsa il doppio break in apertura, senza che ceca riuscisse a rientrare in partita nonostante le chance a sua disposizione. Ancora dimostrazione di personalità al servizio per Teichmann che tiene spesso a zero e ottiene anche diversi punti diretti al servizio (a fine match 3 punti su 4 vinti con la prima). Al momento di chiudere, sul 5-3, un doppio fallo e due errori sul 40-0 hanno fatto pensare a una possibile rimonta, ma il quarto set point è stato quello buono e le ha permesso di portare al casa il primo parziale. Nel secondo set monologo in lingua svizzera con un break dopo l’altro e solo un punto perso al servizio, che le sono valsi il 6-0 in appena 25 minuti.

Risultati immagini per muchova

Nell’altra semifinale un’altra partenza sprint, stavolta di Muchova, che fa suoi 5 dei primi 6 giochi in maniera piuttosto facile, senza che Pera possa fare più di tanto per evitarlo. Il tentativo di rimonta arriva sul finale di set ma ormai era troppo tardi per rientrare e Muchova chiude per 6-2. Ma quello che era accaduto nel finale di set, si ripropone nel secondo parziale fin dai primi game quando è Pera la prima a trovare il break in avvio. I game successivi sono estremamente combattuti e nel terzo game la statunitense si vede annullare ben 5 palle del doppio break. La giovane ceca rimane in scia e riesce a pareggiare i conti del sesto gioco, impattando per 3-3. La tensione si allenta e i game scivolano via più tranquillamente tanto da far pensare al tie-break come unica via risolutiva del set. È nel dodicesimo game che l’imprevedibilità di Muchova riesce a far breccia nella sua avversaria e a trovare un risolutivo break.

WTA Praga
(Q)Jil Belen Teichmann (SUI) d. (9)Barbora Zahlavova Strycova (CZE) 63 60
(WC)Karolina Muchova (CZE) d. Bernarda Pera (USA) 62 75

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Irena Mancini - 2 mesi fa

    Karolino POJD’!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy