Nick Kyrgios: “Tsitsipas e Zverev si odiano”

Durante una diretta Instagram insieme all’amico Andy Murray, Nick Kyrgios ha toccato vari argomenti, lanciando come suo solito qualche frecciata a personaggi che non apprezza particolarmente.

di Redazione Tennis Circus

Nick Kyrgios ha confessato la sua grande amicizia verso Andy Murray durante una chat di Instagram Live estremamente divertente tra la coppia. Murray, a casa nel Surrey, alle porte di Londra, ha organizzato una conversazione online di 30 minuti trasmessa dalla sua pagina Instagram. Kyrgios era ancora in piedi nella sua abitazione a Canberra nelle prime ore di domenica mattina. L’ex numero 1 al mondo e tre volte vincitore del Grande Slam è stato un fedele difensore del turbolento talento australiano, che riesce sempre ad attirare la curiosità della comunità del tennis con dichiarazioni e comportamenti a dir poco originali. Durante il colloquio online tra i due, Murray vedendo l’amico con un bicchiere di vino rosso in mano e piuttosto alticcio, ha chiesto a Kyrgios quanti bicchieri di vino avesse bevuto fino a quel momento e Nick ha risposto: “Circa tutti i giochi che mi hai dato a Wimbledon quell’anno, circa sei..“, in riferimento alla comoda vittoria di Murray su di lui negli ottavi di finale all’All England di quattro anni fa.

La discussione poi continua con Kyrgios che afferma candidamente: “Siamo onesti, (Stefanos) Tsitsipas e (Alexander) Zverev in realtà si odiano a vicenda, non si sopportano. Poi diventano amici all’improvviso durante la stagione agonistica in giro per i tornei. Tutti atteggiamenti di facciata che non riesco a comprendere. È per questo che preferisco la Laver Cup ai normali tornei del circuito, almeno lì sono a contatto con i miei veri amici”. Una dichiarazione pesante nel bel mezzo di uno scambio di battute tra due amici molto famosi agli sportivi di tutto il mondo. Peraltro va detto che Tsitsipas, parlando di incomprensioni con i colleghi, viene ricordato anche per uno scontro verbale con Daniil Medvedev avvenuto a Miami, ormai più di un anno fa, quando al termine dell’incontro tra i due, il 21enne greco apostrofò il 23enne russo con: “Russo di m****” che non lascia molto spazio alle interpretazioni. Il tutto è proseguito nei mesi successivi con scambi di accuse, sia a livello umano con Medvedev che dice: “Tsitsipas è un bambino, ormai non lo ascolto neanche più”, che a livello tecnico con la risposta pepata di Tsitsipas: “Ha un gioco noioso, noioso, noioso”.

Alexander Zverev-Stefanos Tsitsipas

I moltissimi followers collegati alla chat hanno potuto poi ascoltare Kyrgios che ha rivelato a Murray di partecipare, come testimone dello sposo, al prossimo matrimonio della stella del doppio americano Jack Sock con l’attuale fidanzata Laura Little. Nick chiede poi a Murray, la cui carriera è stata condizionata da problemi all’anca negli ultimi 18 mesi, di allenarsi insieme e formare una nuova coppia nel doppio quando il tennis riprenderà ufficialmente. Kyrgios, che non ha mai nascosto la sua antipatia per il mondo n. 1 Novak Djokovic, ha affermato poi che il campione serbo è inferiore tecnicamente a Murray: “Te l’ho detto molte volte. Penso che tu sia migliore di Djokovic“, ha detto Kyrgios e Murray, un po’ imbarazzato, ha risposto dicendo: “I risultati suggerirebbero diversamente“. Djokovic inoltre, secondo Kyrgios, ha un’ossessione malata per voler essere sempre apprezzato, ed è lì che poi Andy Murray, ridendo, interrompe la chat live con l’amico prima che il controverso ed istrionico Nick Kyrgios potesse chiamare in causa chiunque altro.

Nicola Devo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy