Rafa Nadal “Ero triste e deluso dopo Melbourne”

Rafa Nadal “Ero triste e deluso dopo Melbourne”

Il maiorchino dopo la delusione di essere uscito al primo turno in Australia è tornato a rigenerarsi e ad allenarsi a Manacor in vista della stagione sudamericana. E’ possibile che giochi già all’ ATP 250 di Buenos Aires. Dice “Le sensazioni sono buone, sto lavorando duramente, mi sento bene sul campo e spero lo dimostrarò in competizione”

E’ una difficile sconfitta per me, senza dubbio. Soprattutto perché non è come l’anno scorso che arrivai qui giocando male e non sentendomi pronto. Quest’anno era una storia differente. Stavo giocando e mi stavo allenando bene, stavo lavorando molto” aveva detto Rafa Nadal, n. 5 del mondo nella conferenza stampa dopo il match perso contro il suo compagno e amico Fernando Verdasco.

 

Il maiorchino potrebbe decidere di anticipare di una settimana l’esordio stagionale sul rosso. Per lui, infatti, possibile wild card per l’ATP 250 di Buenos Aires in programma a partire dal prossimo 8 febbraio sui campi del Buenos Aires Lawn Tennis Club “Ma ancora non abbiamo deciso niente” dice Rafa.
Nel frattempo lo spagnolo si sta allenando sui campi di casa. “Le sensazioni –dice Rafa- sono buone, la scorsa settimana invece ero triste, stanco e deluso, ma questa non è la fine. Ora sto bene, sto lavorando duramente e mi sento bene sul campo. Sono consapevole del fatto che queste buone sensazioni devo dimostrarle in competizione e continuo a lavorare per far si che ciò accada nel prossimo torneo.”


Nel frattempo Rafa da dicembre sta usando una nuova racchetta: “È una racchetta che mi permette di giocare con più spin e potenza. Il mio coach Toni raccoglie i dati in diversi periodi dell”anno grazie ad un apparecchio elettronico inserito nellattrezzo, poi facciamo dei confronti e ciò ci aiuta a capire cosa fare.”

Sull’andamento degli Australian Open dice “So i risultati, ho visto alcune partite, alcune sono state belle altre non tanto, non sto seguendo molto. Chi vincerà? Tutto può succedere, le partite vanno giocate, ma Novak dovrebbe essere favorito.”

Caricamento sondaggio...
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy