Roland Garros: sfida ai quarti tra Madison Keys e Yulia Putintseva

Roland Garros: sfida ai quarti tra Madison Keys e Yulia Putintseva

Nella giornata odierna dedicata agli ottavi di finale della parte bassa del tabellone è già stato delineato un quarto di finale. A sfidarsi saranno Madison Keys e Yulia Putintseva. La statunitense ha travolto Mihaela Buzarnescu. La Putintseva ha sconfitto una irriconoscibile Barbora Strycova.

di Monica Tola

PRIMO QUARTO DI FINALE A PARIGI PER MADISON KEYS – Un’ora e 5 minuti di gioco, 5 giochi racimolati da Mihaela Buzarnescu, letteralmente presa a pallate da Madison Keys. Questa è la fotografia di un match che non c’è stato. Grande assente la tennista rumena, che ha pagato a carissimo prezzo la gestione emotiva della partita più importante in carriera. Paralizzata dalla tensione, Mihaela Buzarnescu ha commesso 27 gratuiti sui 63 punti complessivamente messi a segno da Madison Keys. La tennista di Bucarest mai è riuscita a impensierire l’avversaria. Non è stata in grado di incidere con il servizio (dato eloquente la percentuale realizzativa con la seconda nel primo set: 0%), non ha trovato le misure sulla prima della statunitense in risposta. Men che meno la Buzarnescu ha sfruttato il suo dritto mancino per aggredire Madison Keys sul rovescio e mettere la vice campionessa in carica di Flushing Meadows nella sgradita condizione di difendersi. Quando Mihaela Buzarnescu ha abbozzato una reazione ed è riuscita a macinare gioco, impostare gli scambi e guadagnare campo era troppo tardi: Madison Keys conduceva 6-1, 5-1. A poco è servito alla rumena rosicchiare tre giochi e avvicinarsi sul 5-4, dopo aver peraltro annullato due match point sul 5-2 e servizio per l’americana. Madison Keys ha chiuso subito dopo e a modo suo: con un ace.

PUTINTSEVA ANNIENTA STRYCOVA E SFIDERA’ MADISON KEYS – Secondo quarto di finale al Roland Garros per Yulia Putintseva, che ha battuto in due set Barbora Strycova. Pessima la partita della tennista della Repubblica Ceca che partiva favorita e ha perso una grande occasione per centrare il secondo quarto di finale in un torneo dello Slam, dopo Wimbledon 2014. Su 59 punti vinti nel match dalla Putintseva, ben 33 sono arrivati grazie ai gratuiti di Barbora Strycova. La numero 26 del mondo non è riuscita a trovare una chiave di lettura al gioco della kazaka che ha addormentato gli scambi offrendo palle alte e prive di peso. Immancabili le palle corte di Yulia Putintseva che oggi hanno contribuito a portare tanti punti alla tennista kazaka. O è stato vincente o Barbora Strycova, dopo essere stata chiamata a rete è stata trafitta dal passante della Putintseva. Irriconoscibile Barbora Strycova, che non ha semplicemente sbagliato tantissimo: è stata l’entità degli errori a impressionare in negativo. Dritti fuori di metri e emblematico il modo in cui la ceca ha propiziato il match point della Putintseva: un doppio fallo con la seconda di servizio completamente fuori misura. 6-4, 6-3 per la numero 98 Wta in un’ora e 31 minuti. Nei precedenti la kazaka non aveva mai vinto un set.

Risultati (Ottavi di Finale, Donne):

[13] M. Keys b [31] M. Buzarnescu 6-1 6-4

Y. Putintseva b [26] B. Strycova 6-4 6-3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy