US Open, quarti di finale: Djokovic s’impone su Millman in tre set e conquista la semifinale

US Open, quarti di finale: Djokovic s’impone su Millman in tre set e conquista la semifinale

Il tennista nato a Belgrado ha avuto ragione di John Millman, con il punteggio di 6-3 6-4 6-4, in poco meno di tre ore di gioco. Il suo prossimo avversario sarà Kei Nishikori.

di Federico Gasparella

La cronaca della gara – Si è trattato di un confronto equilibrato, malgrado il punteggio possa far intendere diversamente, nel quale Djokovic ha dovuto tirare fuori il meglio di se per avere la meglio sull’avversario. Le difficili condizioni climatiche in cui si è giocato, inoltre, non hanno di certo favorito il serbo, che in diverse circostanze è sembrato davvero in difficoltà sotto il profilo atletico. Per quanto riguarda la frazione inaugurale, Nole è partito bene, prevalendo sull’australiano in diversi aspetti del gioco. Nelle fasi di palleggio, in particolare, ha gestito l’andamento degli scambi in maniera impeccabile, non permettendo quasi mai a Millman di prendere l’iniziativa. Mentre nei game di risposta ha eseguito spesso colpi profondi ed angolati, che hanno messo in seria difficoltà l’australiano, costringendolo ad effettuare dispendiose manovre di recupero. Il serbo si è avvantaggiato di un break al secondo gioco, per poi raggiungere lo score di 3-0. Sul punteggio di 4-2 ha avuto la possibilità di aggiudicarsi un altro break, ma non è riuscito a concretizzare quattro opportunità avute a disposizione ai vantaggi del game, Infine, capitalizzando la sola lunghezza di vantaggio, ha conquistato il set per 6-3. Il secondo parziale ha visto Millman esprimersi a regimi maggiormente elevati nella fasi di palleggio, tuttavia, ha continuato ad evidenziare un profitto non particolarmente elevato con la prima palla di servizio, tanto da andare spesso in affanno sulle risposte ficcanti del serbo effettuate sulla seconda.  Già nel game di apertura, conseguentemente, è stato costretto ad annullare quattro palle break. La partita è proseguita in maniera bilanciata in seguito e si è decisa soltanto nel finale, al nono game, quando Djokovic ha strappato il servizio all’avversario, proiettandosi sul 5-4 e facendo proprio il set nel game di battuta seguente. Nel corso della terza frazione, Nole ha evidenziato un brusco calo di rendimento dal punto di vista fisico, in quanto, come accennato sopra, ha iniziato a soffrire (più del suo avversario) l’elevato tasso di umidità presente sul campo da gioco. Sebbene sia stato in grado di guadagnarsi un break al terzo gioco, ha subito il contro break al sesto game. Nel momento più complesso della gara, tuttavia, ha saputo ritrovare lo smalto necessario per azzardare l’allungo vincente: al nono gioco ha costretto Millman a cedergli la battuta, grazie alla realizzazione di una serie di azioni offensive di risposta al suo servizio. In conclusione, sul punteggio di 5-4, ha conservato la battuta a zero, conseguendo la vittoria del set con un altro 6-4 e della partita.

Il punteggio:

[6]N.Djokovic b. J.Millman 6-3 6-4 6-4

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Viviana Colnaghi - 2 mesi fa

    Nole è già in finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cristina Failla - 2 mesi fa

    Il suo percorso é diventato via via un’autostrada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Massimo Mangiarotti - 2 mesi fa

    Antonietta Brugnola. Perché odioso. ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Angela Bresciani - 2 mesi fa

      Fuori dal campo sarà pure simpatico ma quando gioca ha un atteggiamento fastidioso e sottolineo che non lo dico perché non lo tifo, questo mio pensiero sarebbe lo stesso se lo tifassi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Mangiarotti - 2 mesi fa

      Angela Bresciani dopo ROGER è il tennista più intelligente ed ironico. Mai visto quando imita i suoi colleghi. Quella del FOGNA è fenomenale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Michel Stojkovic - 2 mesi fa

      Odioso?guarda non hai neanche una foto…hai creato un profilo da perfetta hater !fai un Po schifo sai?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Lorena Pansini - 2 mesi fa

      Io sono tifosissima di Rafa ma trovo Nole molto simpatico. Ovvio che mentre giocano sono tutti concentrati e non pensano alla simpatia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Andrea Orizzonte - 2 mesi fa

      Quando lancia quei cuori lo impallinerei

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fenomeno assoluto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antonietta Brugnola - 2 mesi fa

    Odioso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rosy Banni - 2 mesi fa

    Nole primo finalista

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Angela Bresciani - 2 mesi fa

      Direi scontato, son d’accordissimo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Andrea Centoni - 2 mesi fa

    Avventurarsi in previsioni è sempre rischioso.. e le figuracce sono dietro l’angolo.. in ogni caso.. per uno che doveva essere finito.. (Il 90 % degli intenditori..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mariano Como - 2 mesi fa

      Il Re si è strapazzato da solo..in quanto a Nole avversari zero…torneo da 250..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Andrea Centoni - 2 mesi fa

      Mariano Como forse avversari zero… ma djokovic milmann lo ha battuto.. questo è certo… vedi un po te..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Berthe Bacchi-Razz - 2 mesi fa

    YES NOLE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. William Viezzer - 2 mesi fa

    Già scritto,finale Nadal Djokovic..x battere questi due 3set su 5 bisogna giocare 3ore in modo perfetto e sperare che loro non siano in giornata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Non mischiamo le cose. Il torneo lo vincerà quasi sicuramente Nole a mani basse, poi a molta distanza nei pronostici lo segue Nadal. L’unico secondo me che parte 50/50 contro Nole sul veloce è Federer

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy