Atp Cincinnati: tonfo Federer! Rublev è glaciale e s’impone in due set

Atp Cincinnati: tonfo Federer! Rublev è glaciale e s’impone in due set

Eliminato a sorpresa Roger Federer, che si arrende in due set ad un ottimo Rublev, il quale ottiene la vittoria più prestigiosa della sua carriera e si commuove.

di Antonio Sepe

Nulla da eccepire sul fatto che Andrej Rublev sia in cliente ostico e, se in giornata, capace di dare del filo da torcere a chiunque si trovi dall’altra parte della rete. Decisamente più difficile ipotizzare che il russo potesse battere il numero tre del seeding, Roger Federer, apparso in buone condizioni all’esordio contro Londero ma non oggi, dove ha sofferto il gioco del suo avversario sin dall’inizio e non è riuscito a trovare una soluzione, incappando in errori piuttosto banali e faticando più del previsto anche a portare a casa i punti più semplici. Forse non al meglio fisicamente, forse semplicemente una giornata no: probabilmente sarà proprio lo svizzero a chiarire meglio la situazione in conferenza, fatto sta però che la prestazione quest’oggi non è stata sufficiente e la sconfitta è stata meritata. Dopo aver vinto il sorteggio e scelto di ricevere, Roger è partito piuttosto male, cedendo il servizio alla prima occasione e vedendosi costretto a rincorrere sin da subito. Nonostante il break recuperato immediatamente, la battuta ha tradito ancora una volta il giocatore elvetico, che ha subito nuovamente il break, vanificando gli sforzi precedenti. Da questo momento in poi Federer cresce al servizio, perdendo appena un punto nei due turni seguenti, ma anche il suo avversario si rivela davvero solido e, seppur non in totale scioltezza, senza concedere ulteriori palle break si aggiudica il primo parziale con lo score di 6-3.

Andrey Rublev agli U.S. Open

Nella seconda frazione di gioco, lo svizzero ha continuato a soffrire il gioco di Rublev ma di ciò non ha risentito il punteggio, determinato dai servizi che hanno resistito senza dare segnali di cedimento. Gli errori gratuiti, però, sono aumentati e sono arrivati anche i primi doppi falli, che hanno condannato Roger a perdere la battuta ed a spianare la strada al suo avversario, a soli due turni di servizio dalla vittoria. Malgrado la giovane età, il palcoscenico e la caratura dell’avversario, Rublev non ha tremato minimamente e, esattamente come fin dall’inizio dell’incontro, ha continuato ad imporre il suo gioco, caratterizzato da colpi esplosivi e da una notevole rapidità di gambe, nonostante la gracilità del suo fisico. Il russo, senza patemi, tiene per due volte la battuta a 15 e chiude 6-4, conquistando la vittoria più importante della sua carriera. Dopo la stretta di mano con Federer, persino qualche lacrima per il tennista moscovita, che ha vissuto un anno e mezzo circa abbastanza difficile, per via degli infortuni che lo hanno nettamente limitato, ed ora si gode questo meritato trionfo, in attesa del quarto di finale contro il connazionale Medvedev.

A. Rublev b. [3] R. Federer 63 64

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Andrea Centoni - 1 settimana fa

    Ma semplicemente i complimenti a rublev no e’? Sempre a trovare questo e quello.. ha perso. Punto. Complimenti al vincitore. Si chiama sportività.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Davide Di Lella - 1 settimana fa

    Era felice di aver perso, voleva essere ovunque tranne che lí. Bravissimo Rublev.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Davide Di Lella - 1 settimana fa

    Era felice di aver perso, voleva essere ovunque tranne che lí. Bravissimo Rublev.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy