Chris Evert corregge Novak Djokovic: ecco quale è la rivalità più storica

Non c’è pace per Novak Djokovic che continua ad essere attorniato da mille polemiche. Chris Evert sui social “corregge” il serbo per un’affermazione poco veritiera

di Diletta Barilla

Non è di certo un periodo facile per Novak Djokovic. “Gira tutto storto” al serbo che, dopo le critiche per le mancate osservanze delle regole anti-contagio durante l’Adria Tour e la squalifica dagli US Open per aver colpito con una pallina la giudice di linea, anche dal Roland Garros esce attorniato dalle polemiche.

A far discutere infatti non è stata solo la prestazione deludente mostrata dal numero 1 del mondo in finale ma soprattutto alcune dichiarazioni che lo stesso Novak Djokovic ha rilasciato proprio sul tema della rivalità “storica” tra lui e Rafa Nadal.

Nadal Djokovic Bercy 2019

Certamente nulla di strano, almeno sino a qui, anche se i tifosi di Roger Federer di certo non hanno preso bene questa esternazione. Ad aggravare la posizione del neo presidente della PTPA è stata una frase in particolare: “Il nostro dualismo è il più grande nella storia dello sport“.

Le sfide che hanno visto Novak Djokovic e Rafa Nadal uno di fronte all’altro sono state ben 56, un numero assolutamente di tutto rispetto ma, proprio perché si parla di statistiche, assolutamente non sufficiente per supportare la sua affermazione.

Sui social, a sottolineare il suo errore, è intervenuta anche Chris Evert che contro Martina Navratilova può vantare un record superiore a quello del serbo contro il maiorchino. Sono 80 gli scontri tra le due giocatrici con la statunitense che cinguetta: “Be, vero nel tennis maschile” per poi sottolineare “Io e Martina abbiamo giocato ben 80 volte…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy