Wta NextGen: 10 talenti da tenere d’occhio nel 2019

Da Dayana Yastremska a Cori Gauff, da Amanda Anisimova a Xiyu e Xinyu Wang, il circuito WTA è nel pieno di un ricambio generazionale che sta portando giovani talenti tra le migliori al mondo. Una classifica dei 10 talenti che si sono messi più in mostra in questi ultimi mesi, tutti da seguire con attenzione in questo 2019.

di Marco Bonavoglia

8. Cori Gauff

NEW YORK, NY - SEPTEMBER 10:  Cori Gauff of the United States poses with the runners-up trophy after she Anastasija Sevastova of Latvia defeated by Amanda Anisimova of the United States in their Junior Girls' Singles finals match on Day Fourteen of the 2017 US Open at the USTA Billie Jean King National Tennis Center on September 10, 2017 in the Flushing neighborhood of the Queens borough of New York City.  (Photo by Al Bello/Getty Images)

È incredibile parlare di una ragazza nata nel 2004, che deve ancora compiere 15 anni. Cori Gauff si porta da tempo dietro l’epiteto di predestinata, e il motivo sembra palese: a soli 13 anni gioca la prima finale Slam junior, perdendo da Anisimova, a 14 arriva il primo Major, con il trionfo al Roland Garros. Seppur giovanissima, “Coco” si mostra già all’altezza dei primi tornei pro, in cui raggiunge i quarti di finale. Quasi sicuramente avrà una wildcard assicurata in tutti i tornei americani – almeno per le qualificazioni – e potrà confrontarsi con le migliori al mondo. Il talento è cristallino, ma la fase è delicata: arrivare troppo presto in alto ha giovato davvero in pochi casi e bruciare un talento di questo calibro sarebbe a dir poco uno spreco. Già formata fisicamente, Gauff è presto attesa ai piani alti e in questa stagione sarà un’osservata speciale. L’obiettivo per ora è quello di abituarsi alle grandi, senza dover correre con il ranking.

Obiettivo 2019: top 300

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy