Wta, tutte le incertezze della stagione su terra

Wta, tutte le incertezze della stagione su terra

I grandi tornei sul rosso stanno per cominciare: una triade che ci porterà a Madrid, Roma e infine a Parigi, per il Roland Garros. Ma sull’esito delle prossime settimane non vi è certezza, in particolare per alcune giocatrici, ferme da qualche settimana o in condizioni precarie. Chi si ritroverà sulla terra?

di Marco Bonavoglia

Elina Svitolina

Elina-Svitolina-600x390

Neanche la stagione di Elina Svitolina può dirsi negativa, lei che ha raggiunto i quarti di finale a Melbourne e le semifinali a Dubai e Indian Wells, ma che continua a mancare il cambio di passo tanto auspicato da ormai un paio di stagioni. L’ucraina è ottava nella race e ampiamente in corsa per le WTA Finals, nonché sesta nella classifica WTA, anche se le prossime settimane saranno cruciali anche per lei, in particolare quella di Roma. C’è da dire infatti che Svitolina difenderà il titolo agli Internazionali BNL ma a Madrid e a Parigi avrà ampi margini di miglioramento. Il dubbio è sulla forma di Elina, ferma da Miami, dove fu sconfitta al primo turno da Yafan Wang, oltre un mese fa. La nativa di Odessa sembra essere ormai una certezza ad altissimi livelli, ma più passa il tempo e più ci si chiede se sarà mai qualcosa in più di questo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy