Wta, tutte le incertezze della stagione su terra

Wta, tutte le incertezze della stagione su terra

I grandi tornei sul rosso stanno per cominciare: una triade che ci porterà a Madrid, Roma e infine a Parigi, per il Roland Garros. Ma sull’esito delle prossime settimane non vi è certezza, in particolare per alcune giocatrici, ferme da qualche settimana o in condizioni precarie. Chi si ritroverà sulla terra?

di Marco Bonavoglia

Bianca Andreescu

Bianca Andreescu Indian Wells 2019

La giovanissima canadese è la grande rivelazione di questo 2019: partita dai bassifondi della classifica, Andreescu è sempre più lanciata verso la top20, dove difficilmente si fermerà. Dopo un grande swing americano, con la vittoria a Indian Wells e gli ottavi a Miami, costretta al ritiro, Andreescu è sparita dai radar, annunciando che avrebbe dovuto recuperare fisicamente prima di tornare. Questo recupero sta durando più del previsto, dato che la numero 23 del mondo ha dato forfait anche a Madrid, Premier Mandatory, a cui difficilmente si rinuncia se non in presenza di problemi seri. È un peccato perché sarebbe interessante vedere Andreescu in azione su terra, superficie che mastica ancora poco, e ci auguriamo che ciò possa avvenire a Roma. In situazioni simili alla sua vi sono anche Sharapova, operata alla spalla dopo gli Australian Open e ancora fuori dal circuito – almeno fino a Parigi – e Camila Giorgi, che a causa di un problema al polso si è cancellata da un torneo dietro l’altro, Madrid compreso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy