Wta, tutte le incertezze della stagione su terra

Wta, tutte le incertezze della stagione su terra

I grandi tornei sul rosso stanno per cominciare: una triade che ci porterà a Madrid, Roma e infine a Parigi, per il Roland Garros. Ma sull’esito delle prossime settimane non vi è certezza, in particolare per alcune giocatrici, ferme da qualche settimana o in condizioni precarie. Chi si ritroverà sulla terra?

di Marco Bonavoglia

Simona Halep

Simona Halep

Simona Halep non è più Simona Halep. Chiariamoci, la rumena sta giocando una stagione solida, con la finale a Dubai, la semifinale a Miami, e qualche buon piazzamento altrove, ma la race parla chiaro: appena numero 10, dietro alle giovani Barty, Bencic e Andreescu e con pochi punti di vantaggio sulle varie Kontaveit, Hsieh, Collins. Insomma, per il momento Halep sembra tornata nella mischia, ma sappiamo tutti che la terra rossa ha un effetto miracoloso sulla campionessa in carica del Roland Garros, che potrebbe tornare protagonista da un momento all’altro. Settimane cruciali, perché difenderà gran parte del suo bagaglio di punti qui e poi nei Premier nordamericani ad agosto, rischiando così di salutare la vetta della classifica, almeno per qualche mese. Madrid è probabilmente il torneo meno adatto a lei, considerando che l’altura favorisce di più la potenza, ma ha già dimostrato di poter dominare anche qui. In ogni caso sarà attesa poi a Roma e Parigi per il grande test.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy