10 anni in 10 foto: i momenti più significativi del circuito femminile

10 anni in 10 foto: i momenti più significativi del circuito femminile

Ormai possiamo dirlo, gli anni dieci del 2000 si sono conclusi ed è arrivato il momento di fare un riassunto dei dieci momenti più significativi del circuito WTA.

di Andrea Lombardo

9) Lite Ostapenko-Broady

Uno dei fatti che più ha fatto discutere negli ultimi anni riguarda una giovanissima Jelena Ostapenko e Naomi Broady. Nel match di ottavi di finale giocato ad Auckland nel 2016, nel tentativo di recuperare un colpo vincente dell’avversaria, Ostapenko si lascia scappare di mano la racchetta, che finisce quasi per colpire un raccattapalle.
Questo gesto, a dire di Ostapenko non voluto, fa innervosire Broady che attacca sia l’avversaria che il giudice di sedia, che secondo il suo parere avrebbe dovuto essere squalificata. Dopo vari minuti di polemica l’incontro prosegue regolarmente e viene vinto per 7-5 al terzo set dalla giocatrice inglese.
Il fattaccio è diventato virale anche su Twitter, dove numerose giocatrici hanno sostenuto Broady e attaccato Ostapenko, rea di non aver stretto cordialmente la mano alle avversarie in altre occasioni. 
In questa circostanza il mondo del tennis ha conosciuto meglio la tennista lettone, che appena un anno e mezzo dopo avrebbe vinto il Roland Garros.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy