Cosa aspettarci da questa stagione su erba?

La stagione su erba ha ufficialmente avuto inizio. Negli ultimi sedici anni solamente quattro giocatori sono riusciti a vincere il torneo di Wimbledon. E se il 2019 fosse l’anno della svolta? Andiamo a vedere chi ha reali possibilità di vittoria, chi può stupire e chi potrebbe deludere.

di Andrea Lombardo

3) Stefanos Tsitsipas

Tsitsi

Il livello sale sempre di più e ci avviciniamo ai possibili contendenti per il trofeo di Wimbledon. Stefanos Tsitsipas, dietro ai mostri sacri come Federer, Djokovic e Nadal, può essere considerato come uno dei principali favoriti del torneo. Dopo la semifinale a Melbourne, il greco si è fermato agli ottavi a Parigi dopo un estenuante match contro un ottimo Stan Wawrinka. Già lo scorso anno aveva fatto vedere tutte le sue grandi capacità su erba, raggiungendo il quarto turno da testa di serie numero 31.
In un solo anno il balzo in avanti in classifica è notevole, dalla top 30 ad un passo dalla top 5. La pressione su Stefanos sarà alta, ma ha dimostrato di saper giocare bene anche in queste condizioni.
Dopo la vittoria di Tsitsipas su Federer agli Australian Open si parlò, forse prematuramente, di un passaggio di consegne: che non possa accadere davvero a Wimbledon?

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. William Viezzer - 1 anno fa

    Mi fermerei ai soliti 3,x il momento gli altri devono accontentarsi di fare da comparse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Carla Gileno - 1 anno fa

    Roger

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giulio Gallo - 1 anno fa

    Fed fa 21 mi sa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Riccardo Cassina - 1 anno fa

    Bha, tolti Zverev e forse Tsitsipas non vedo grandi alternative ai soliti 3. Manca DelPo e occhio a Stan che sta crescendo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy